98zero

Ospedale di Patti, esplode autoclave a vapore per la sterilizzazione degli strumenti chirurgici

Patti – Il forte boato ha fatto temere il peggio, ma fortunatamente l’esplosione dell’autoclave non ha generato feriti.

Tanta paura questo pomeriggio all’ospedale Barone Romeo di Patti, dove intorno alle 17 è esplosa un’autoclave a vapore utilizzata per la sterilizzazione degli strumenti impiegati durante gli interventi chirurgici.

La forte esplosione, forse generata dalla pressione elevata del macchinario, ha determinato il crollo di alcuni pannelli di copertura del soffitto. Fortunatamente non si sono registrati feriti, poiché in quel momento la sala operatoria non ospitava personale medico del nosocomio.

L’attività chirurgica, da qualche giorno garantita solo per pazienti intrasportabili e in regime di emergenza-urgenza, non è stata tuttavia sospesa grazie alla presenza di un’altra autoclave a vapore nella disponibilità del presidio ospedaliero di via Mazzini.

L’esplosione di oggi pomeriggio ha imposto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

 

Continua a leggere altre notizie su
Patti
Invia una Segnalazione