98zero

Un black out ha lasciato al buio 19 mila utenti a Messina

Messina – L’incendio a una cabina elettrica dell’Enel in via San Cosimo ha lascito senza luce ben 19mile utenze.

È successo alle 9 di stamattina. Uffici, scuole private abitazioni hanno dovuto fare i conti con un temporaneo black out. Centralini della polizia municipale dell’Enel letteralmente presi d’assalto dagli utenti che non riuscivano a capire il perché dell’assenza di corrente elettrica e chiedevano indicazioni. Ricevute le varie segnalazioni e contattata l’Enel, sono stati inviati i tecnici in via San Cosimo ad accertare cosa avesse causato il problema. Si è così scoperto che la cabina elettrica era andata a fuoco e i sistemi di sicurezza avevano sospeso in automatico l’erogazione di corrente elettrica. Isolato il guasto e messa in sicurezza la cabina, gli operai, con le dovute cautele, hanno eseguito un allaccio alternativo ripristinando l’arrivo dell’elettricità alle 19mila utenze che vengono servite da questa cabina. Gli operai sono ancora al lavoro per ripristinare la funzionalità del punto di distribuzione. La luce in alcune residenze è mancata per più di mezz’ora.

Continua a leggere altre notizie su
Messina