98zero

Consiglio longese aderisce all’ASMEL e migliora i servizi di Polizia Municipale

Longi – Il Consiglio Comunale longese, in un’Adunanza convocata in Sessione straordinaria e svoltasi Mercoledì 28 Novembre, ha deciso di aderire all’ASMEL (Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali) e ha approvato il Piano di miglioramento dell’efficienza dei servizi di Polizia Municipale, per il triennio 2018/2020.

Le due proposte riferite all’ASMEL e alla Polizia Municipale sono state attuate con i voti favorevoli dei 7 Consiglieri di maggioranza, mentre si sono astenuti i 3 componenti del gruppo di minoranza.

La proposta dell’adesione del Consiglio all’ASMEL è stata illustrata dal Presidente del Consiglio Gaetano Aldo Russo, che ha rilevato l’utilità dell’adesione, in quanto apporterà benefici in termini di consulenza e assistenza, al processo di progettazione e affidamento dei lavori a costi irrisori. L’adesione all’ASMEL prevede il versamento, al fondo patrimoniale, della somma di 10 euro e il pagamento di una quota associativa, per l’anno in corso, pari a 30 euro, per aderire ai fini statuari e servirsene per l’espletamento dei servizi che essa eroga. Nel contempo è stato anche accettato il Regolamento dell’Assocazione, composto da 13 articoli che ne disciplinano il funzionamento.

Il Piano di miglioramento dei servizi di Polizia Municipale, contrariamente ai prospetti precedenti, è legato a obiettivi ben precisi e misurabili, come l’affiancamento nelle procedure di lotta all’evasione fiscale, il controllo delle aree pubbliche, la collaborazione con gli organi di Protezione Civile e Corpo Forestale nelle situazioni di emergenza, accertamenti anagrafici, controllo su pubblici esercizi, notifiche delle sanzioni amministrative, controllo attività edilizia e commerciale, rilevamento incidenti, educazione stradale. E’ intervenuto, su questo argomento all’ordine del giorno, il Consigliere di minoranza Antonino Miceli, il quale ha chiesto delucidazioni sull’esistenza di discariche abusive sul territorio comunale, visto che nel Piano viene messo in evidenza il controllo di queste discariche. Ha risposto al quesito del Consigliere Miceli il Presidente Russo, che ha fatto notare come al momento non ci sono segnalazioni di discariche abusive e ha ricordato come il Comune di Longi è riuscito a superare ampiamente la soglia del 70% della raccolta differenziata.

Il Consiglio Comunale ha inoltre discusso altri importanti argomenti: l’acquisto di quote societarie della centrale di committenza ASMEL Consortile, lo scioglimento consensuale della convenzione per la gestione in forma associata del servizio di Segreteria Comunale tra i Comuni di Cesarò e Longi, e la stabilizzazione del personale contrattista.

L’acquisto di quote societarie dell’ASMEL è in relazione alla proposta di adesione a questa Associazione, e questo argomento è stato attuato con i voti favorevoli della maggioranza e i 3 astenuti della minoranza.

La convenzione per l’utilizzo in forma associata del Segretario Comunale tra i Comuni di Longi e Cesarò è stata sciolta consensualmente, in quanto il Segretario Comunale Dott. Spallino è stato trasferito presso il Comune di San Fratello. Dunque in tale contesto l’adempimento è un atto dovuto, in attesa della nomina del nuovo Segretario da parte dell’Amministrazione.

La discussione sulla stabilizzazione del personale contrattista ha visto la presenza anche dei rappresentanti della categoria, al fine di rendere partecipe il Consiglio delle proprie esigenze. Il Presidente Russo ha ricordato che la mancata stabilizzazione degli articolisti è un problema che si protrae da oltre due decenni, con responsabilità di tutti gli amministratori sia locali, sia regionali, che nazionali. La stabilizzazione oggi è un atto dovuto nei loro confronti e ha sottolineato l’intenzione dell’Amministrazione di procedere in questo senso. Il Consigliere di minoranza Miceli ritiene che bisogna assicurare la massima vigilanza nelle procedure di stabilizzazione, per evitare cose molto spiacevoli.

Continua a leggere altre notizie su
Longi