98zero

Rinviata al 18 aprile 2019 la prima udienza del processo “Gamma Interferon” su macellazioni clandestine

Sant’Agata Militello – Slitta al prossimo 18 aprile davanti al collegio giudicante del Tribunale di Patti, per l’astensione degli avvocati, la prima udienza dibattimentale del processo “Gamma Interferon“ su macellazioni clandestine, abigeati es altri reati.

Intatto sono state preannunciate le costituzioni di parte civile dell’Asp Messina, del Parco dei Nebrodi, dell’associazione “Tribunale dei Consumatori” e dell’Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari e Finanziari, rappresentata dall’avvocato Massimo Nicola Marchese, che ha ribadito nell’udienza dello scorso 23 novembre la costituzione di parte civile, non potendo ancora depositare l’atto. L’Adusbf si costituirà per la prima volta in procedimenti di questo genere, dopo la modifica statutaria, che prevede la tutela dei diritti dei consumatori ed è intenzionata a farlo anche per altri procedimenti del distretto della Corte di Appello di Messina, con l’assistenza dell’avvocato Marchese. Il Codacons si era già costituto in udienza preliminare. L’operazione scatto ‘ il 14 dicembre 2016, condotta dal Commissariato di polizia di Sant’Agata Militello porto’ all’ emissione di 33 misure cautelari. Oltre  46 gli imputati a vario titolo, tra i quali numerosi medici veterinari.

Continua a leggere altre notizie su
Sant'Agata M.llo