98zero

Igea Virtus sconfitta dall’Acireale. Giallorossi nel baratro

Barcellona – Nuovo tracollo casalingo per l’Igea Virtus che rimane ultima in classifica, in coabitazione con la Rotonda Calcio. I giallorossi non riescono a uscire dal tunnel e rimangono ancorati ai bassifondi della classifica.

E la situazione ormai ha esasperato i tifosi che all’orizzonte vedono lo spettro, neanche tanto remoto, della retrocessione in Eccellenza. Un avvio di stagione non all’altezza delle aspettative della piazza che, certo, non pensava a una stagione esaltante, ma quantomeno a un campionato dignitoso. Così non è fino a questo momento e la proprietà dovrà prenderne atto. Ieri a passare sul terreno del D’Alcontres – Barone è stato l’Acireale che ha vinto con il più classico dei risultati. Unica nota positiva il croato Perkovic che ha anche colpito una traversa nella ripresa. Per il resto, la squadra ha provato ha costruire qualche occasione da rete senza tuttavia riuscire a pungere la retroguardia ospite. Il resto lo hanno fatto due svarioni. Il primo di Cetrangolo al 22′. L’estremo difensore, praticamente in vantaggio su tutti, svirgola malamente la sfera che finisce a Manfrellotti che insacca a porta vuota. Il secondo nei minuti finali. In porta c’è il secondo De Marco (Cetrangolo era stato sostituito nell’intervallo). Madonia parte in contropiede approfittando di un’incertezza giallorossa, scarta il portiere e insacca lo 0-2 che getta l’Igea Virtus nel baratro.

 

 

Continua a leggere altre notizie su
Barcellona