98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Le donne dell’amministrazione comunale verniciano una panchina rossa a Pettineo

Pettineo – Una “panchina rossa” per dire ‘no alla violenza sulle donne’ è stata verniciata anche a Pettineo dalle donne dell’amministrazione comunale.

Il luogo individuato come simbolo di denuncia e verso la sensibilizzazione della popolazione contro la violenza sulle donne, è la Via Papa Giovanni, nei pressi della discesa della piazza Duomo, una zona centrale, trafficata da veicoli e pedoni.  La panchina sarà, dunque, un simbolo quotidiano di impegno e lotta, ed è proprio questo l’obiettivo che ha spinto l’assessore del Comune di Pettineo Lena Rizzo, nonché membro dell’associazione Co. Tu. Le. Vi. (contro tutte le violenze), e le consigliere comunali Vittoria La Rosa, Laura Rudilosso, Marzia Pappalardo e Maria Gerbino a tinteggiare la panchina di rosso. Le amministratrici comunali ‘armate’ di tinta e pennello hanno verniciato la panchina in un tiepido pomeriggio appena trascorso. Negli occhi la gioia tradotta in impegno costante a promuovere iniziative contro il femminicidio e la violenza di genere. Del resto la violenza sulle donne è una sconfitta per tutti.

A questo proposito e in occasione della “Gionata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” che si celebrerà il 25 novembre, è stato organizzato un interessante convegno presso la sala congressi dell’area artigianale del Comune di Pettineo a partire dalle 10, a cui parteciperanno il sindaco di Pettineo Domenico Ruffino, la dott.ssa Giovanna Volo, commissario straordinario Arnas Civico di Palermo, l’avvocato penalista cassazionista del Tribunale di Palermo e sindaco di Tusa Luigi Miceli, l’avv. Loredana Maccore, civilista rappresentante provinciale donne ACLI. Il convegno sarà moderato dalla dott.ssa Rossella Muratore e la manifestazione è patrocinata dal Comune di Pettineo, dall’associazione Co.tu.le.vi. e dalla associazione forense Am’Ashtart. Sarà un ulteriore modo per dire con fermezza “Mai…né con un dito e nemmeno con un fiore!”.

Continua a leggere altre notizie su
Pettineo