98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

I 7 Comuni dei Nebrodi premiati a Bologna al Concorso “Comuni fioriti”

Pettineo – Grande soddisfazione per i Comuni dei Nebrodi ovvero Montagnareale, Pettineo, Piraino, Santo Stefano di Camastra, Sinagra, Tusa e Ucria, che nell’intensa giornata di domenica 11 novembre sono stati premiati al Concorso “Comuni Fioriti”, svoltosi a Bologna, nell’ambito della Fiera internazionale della meccanizzazione agricola EIMA.

I Comuni hanno portando a casa diversi premi e riconoscimenti: Tusa riconferma la grande qualità e l’impegno nella cura del verde ottenendo tre fiori rossi, ai comuni di Piraino e Ucria sono stati assegnati due fiori rossi Asproflor, Pettineo e Montagnareale ne ottengono uno, mentre S. Stefano di Camastra si distingue con tre fiori su quattro. Infine il punteggio massimo “quattro fiori su quattro” va al Comune di Sinagra.

Il concorso nazionale Comuni Fioriti è organizzato da Asproflor, l’associazione dei produttori florovivaisti ed è legato al circuito nazionale dei “Comuni Fioriti” promosso in Sicilia da Michele Isgrò. Tre fiori su quattro sono stati riconfermati al Comune di Tusa, che in questi anni con sacrificio, passione e impegno ha reso bello e accogliente il borgo nebroideo. Tre fiori e un premio particolare all’orto fiorito delle sorelle minori di San Francesco di Tusa, consistente in una fornitura di piante e fiori del valore di 500 euro. Tanti i riconoscimenti che il Comune ha conquistato negli anni a cui si aggiunge anche quest’ultimo, che rende ulteriormente orgoglioso il sindaco Luigi Miceli. Presenti a Bologna alla manifestazione Rosaria Piscitello, Francesco Mastrandrea e Dora Piscitello che hanno rappresentato l’entusiasmo di tutta l’amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza che continua a impegnarsi per valorizzare le antiche vie di Tusa.

Pettineo, entrato solo quest’anno nel Circuito Comuni Fioriti, riceve un fiore e tanta carica per continuare il bellissimo percorso intrapreso. L’antico borgo collinare si è distinto inoltre per un importante progetto di Francesca Cuva intitolato “L’Orto di Carta”. Il laboratorio didattico pensato per i più piccoli attraverso un libro pop-up ecosostenibile e realizzato con materiali riciclati, ha davvero incantato la giuria e ha meritato una targa speciale. Soddisfatto il vice sindaco Andrea Grillo che ha creduto fortemente nell’iniziativa, e nel progetto di Francesca, e continua a portare avanti un lavoro di cura del verde del paese del limone in seccagno con il coinvolgimento dei cittadini locali. Francesca Cuva ha inoltre rappresentato il piccolo borgo collinare con la sua bellezza al Concorso “Miss Comuni Fioriti”, accompagnata in questa bella esperienza dai suoi genitori, dal vicesindaco e dall’assessore Angelo Giglio.

Ma la vera rivelazione dei Nebrodi è il Comune di Santo Stefano di Camastra, che ha ottenuto tre fiori su quattro. Un vero successo se si considera che anche la città delle ceramiche ha partecipato per la prima volta alla manifestazione. Un lavoro sapiente ed efficace promosso e realizzato con tanta energia dall’assessore Santo Rampulla, presente a Bologna insieme al sindaco Francesco Re. In tutti questi mesi con l’aiuto e la collaborazione di bravi concittadini e di una squadra straordinaria che ha lavorato senza sosta, Santo Stefano riesce ad ottenere il meritato premio, e cosa non meno importante nella bella cittadina le ceramiche “brillano” tra i tantissimi fiori.

 

Continua a leggere altre notizie su
Pettineo