98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Si ritorna a parlare di conferire la cittadinanza onoraria ad Ennio Morricone a Gioiosa Marea

Gioiosa Marea – Il Maestro Ennio Morricone, sabato scorso, ha compiuto la veneranda età di 90 anni, essendo nato il 10 novembre 1928, e per la leggenda della musica italiana e mondiale, a Gioiosa Marea,  si ritorna a parlare di conferirgli la cittadinanza onoria, in quanto la moglie, dallo stesso definita la sua musa ispiratrice, è originaria della frazione San Giorgio.

Ennio Morricone è un compositore, musicista e direttore d’orchestra italiano. Con una formazione da trombettista, ha scritto le musiche per più di 500 film e serie TV, oltre che opere di musica contemporanea. Ha lavorato con i più grandi registi del panorama internazionale come Sergio Leone, Duccio Tessari, Sergio Corbucci  e Quentin Tarantino, musicando films, soprattutto western, che sono diventati  veri e proprie pellicole cult.

Nel 2007 Morricone ha ricevuto il premio Oscar onorario alla carriera “per i suoi contributi magnificenti e sfaccettati all’arte della musica da film” dopo essere stato nominato per 5 volte tra il 1979 e il 2001 senza aver raggiunto il traguardo.

Il 26 febbraio 2016, gli è stata attribuita la stella numero 2574 nella celebre Hollywood Walk of Fame.

Il 28 febbraio 2016, ha ottenuto il suo secondo Oscar per le musiche del film di Quentin Tarantino, The Hateful Eight, per la quale si è aggiudicato anche il Golden Globe.

Già nell’aprile del 2016, dopo la conquista del secondo Oscar, i consiglieri del gruppo “Uniti per Gioiosa” avevano proposto di conferire la cittadinanza onoraria al compositore, oltre che per gli indiscussi meriti di Morricone in ambito musicale e cinematografico,  anche per il legame che il maestro ha con Gioiosa Marea poiché la moglie, Maria Travia, è originaria della frazione San Giorgio. Il consiglio comunale approvò all’unanimità la mozione, ma nonostante il sindaco di allora, Eduardo Spinella, avesse preso contatti con l’entourage del musicista per organizzare un’iniziativa con il coinvolgimento dello stesso, alla fine non se ne fece più nulla, per la mancata disponibilità del compositore. Poi vi furono l’elezioni, cambiò l’amministrazione ed il progetto “cittadinanza onoraria” rimase sospeso.

Adesso, però che il Maestro ha raggiunto l’invidiabile età di 90 anni, a Gioiosa Marea si ritorna a parlare, nuovamente, di conferire la cittadinanza onoraria ad Ennio Morricone. Sarebbe un giusto e meritato riconoscimento ad un artista, dagli indiscussi meriti in ambito musicale e cinematografico, che più volte è stato in vacanza nella cittadina di origine della moglie con i familiari , oltre che un’ottima pubblicità a livello mondiale per la cittadina di Gioiosa Marea.

Continua a leggere altre notizie su
Gioiosa Marea