98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Il Comune frazzanese ottiene due finanziamenti per la prevenzione del rischio idrogeologico

Frazzanò – Il Comune frazzanese, guidato dal Sindaco Ing. Gino Di Pane, ha ottenuto due finanziamenti regionali per il risanamento dei centri storici e la prevenzione del rischio idrogeologico.

I due finanziamenti, che hanno ricevuto l’approvazione del progetto esecutivo in Giunta Municipale, riguardano le opere di arredo e recupero del tessuto urbano per un importo complessivo di 991.885 euro, e i lavori di recupero della Chiesa di San Lorenzo per una somma di 1.250.000 euro.

Il primo finanziamento si riferisce dunque alle opere di arredo e recupero del tessuto urbano, e in particolare alla manutenzione straordinaria e all’ammodernamento delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria. Con la delibera di Giunta Municipale n. 96 del 13 Ottobre l’Amministrazione Comunale di Frazzanò partecipa al Bando pubblico, per la predisposizione di un programma regionale di finanziamento al fine di favorire gli interventi diretti a tutelare l’ambiente e i beni culturali, la realizzazione di infrastrutture per l’accrescimento dei livelli di sicurezza, il risanamento dei centri storici e la prevenzione del rischio idrogeologico. Gli interventi da realizzare saranno gli impianti delle acque bianche, delle acque nere, quello antincendio, quello dell’illuminazione, e devono essere effettuate la pavimentazione e l’arredo. I lavori saranno riferiti alle seguenti arterie viarie: Piazzetta San Lorenzo – Via San Filippo Fragalà, Quartiere Timpa, Piazzetta Serra – Costiera Serra – Costiera del Carrubo – Cortile Granata, Via della Rocca – Quartiere Rovine 11 Gennaio – Vicolo Scalini, Via Canabello, Vicolo Sant’Antonio – Quartiere della Matrice Vecchia.

Il secondo finanziamento prevede i lavori di recupero della Chiesa di San Lorenzo, mediante il restauro conservativo, l’abbattimento delle barriere architettoniche e il miglioramento della struttura stessa.

La Regione Sicilia ha previsto oltre 44 milioni di euro per la riduzione del rischio idrogeologico e contro l’erosione costiera. Queste cifre sono state stanziate come aggiornamento di un accordo di programma creato tra la Regione e il Ministero dell’Ambiente, firmato dalla Giunta del Presidente Nello Musumeci. Le opere finanziate in totale sono 20 e si riferiscono alle Province di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo e Siracusa.

Continua a leggere altre notizie su
Frazzanò