98zero

Scarcerazione per Di Dio coinvolto nell’operazione “Montagna”

Capizzi – Il tribunale del Riesame di Palermo, accogliendo la tesi difensiva dell’Avv Benedetto RICCIARDI e Gugino, ha riqualificato il reato contestato al Di Dio da 416 bis c.p. In quello di cui all’articolo 378 c.p. (Favoreggiamento aggravato) ed ha disposto l’ immediata scarcerazione sostituita con quella degli arresti domiciliari.

Il Di Dio si trovava detenuto presso la casa circondariale di Caltanissetta era stato arrestato nell’ambito dell’operazione Montagna.

Continua a leggere altre notizie su
Capizzi