98zero

Ancora fuoco dalla torcia della Raffineria, oggi la protesta degli ambientalisti

Milazzo – Annunciano battaglia gli ambientalisti della Valle del Mela dopo la coltre di fumo che ieri mattina ha invaso la valle del Mela.

Oggi pomeriggio, alle 16, davanti al municipio di Milazzo è stato organizzato un sit-in di protesta dagli ambientalisti. Ieri sera, intanto, il fuoco è tornato a emergere dalla torcia insieme al fumo, mentre sui social la polemica infiamma: una vera e propria valanga di post di denuncia è stata pubblicata su Facebook.

Ieri  pomeriggio, i comitati avevano diramato un comunicato nel quale chiedevano ai sindaci di Milazzo e San Filippo del Mela “di disporre, con estrema urgenza, una richiesta di riesame dell’Autorizzazione (A.I.A.) della Raffineria di Milazzo, al fine di inserirvi le opportune prescrizioni a tutela della salute pubblica che sono state illegittimamente accantonate nel mese di Marzo.”

La RAM, intanto, ha mandato diversi comunicati nei quali ha confermato il disguido a livello elettrico e ha precisato che “ è stata completata una prima fase di rialimentazione delle utenze che permette di iniziare la fase di graduale riavviamento degli impianti.”

Ieri mattina tutti gli impianti della RAM sono andati in tilt, per questo il gas in eccesso è stato bruciato, così da mettere in sicurezza gli impianti dopo il blocco improvviso.

Continua a leggere altre notizie su
Milazzo