98zero

L’Umbertina piazza il colpo Claudio Letizia

Castell’Umberto – Come un fulmine a ciel sereno l’Umbertina ha piazzato il colpo di mercato Claudio Letizia, acquisto portato a termine dal ds Gianfranco Liprino.

Arriva infatti a Castell’Umberto un pezzo da novanta che nella Prima Categoria può sicuramente rappresentare un valore aggiunto. Il forte centrale difensivo approda quindi in maglia rossonera non solo col preciso obbiettivo di rinforzare l’organico, ma anche per colmare il pesante vuoto, lasciato da Massimo Spinella che ha deciso di ritornare a casa ed accasarsi alla Nuova Iniziativa di Patti.

In più, a disposizione del neo allenatore Piero Mancuso, giunge un elemento in grado di dare quella giusta leadership e altrettanto temperamento, e che possa anche rappresentare uno dei componenti dello zoccolo duro della nuova Umbertina in vista della nuova stagione.

Letizia va ad aggiungersi alle riconferme fondamentali di Montalbano e D’Agati, che la società umbertina ha portato a termine durante il mese di agosto. Allo stesso tempo la dirigenza rossonera ha definito in questi giorni alcune operazioni di mercato per rinforzare a livello numerico l’organico, come dimostrano gli innesti di Cordima, Radici, Brunello, Allia e Reale. In più va ad aggiungersi il contemporaneo rientro in squadra di Christian Foti, che ritorna nuovamente a disposizione a tempo pieno, dopo aver scontato una squalifica di cinque anni e qualche scampolo nel finale dello scorso campionato.

La squadra, agli ordini di Piero Mancuso, ha intrapreso lo scorso 3 settembre la preparazione precampionato, utile ad arrivare all’esordio ufficiale della nuova stagione nel miglior modo possibile dal punto di vista mentale e psicologico. Allo stesso tempo, se l’inizio del nuovo torneo di Prima Categoria è in programma per la prima domenica di ottobre, resta però ancora da capire se la formazione rossonera prenderà parte alla Coppa Sicilia. In tal caso il debutto della nuova Umbertina arriverà già il 23 settembre, altrimenti bisognerà attendere il 7 Ottobre.

Continua a leggere altre notizie su
Castell'Umberto