98zero

Sospesa attività di una nota discoteca a Torre del Lauro

Caronia – I Carabinieri sospendono l’attività di una discoteca che impiegava 12 lavoratori in nero.

I Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra nel fine settimana hanno controllato i locali notturni della fascia costiera, meta nel periodo estivo di tantissimi giovani provenienti dai paesi limitrofi. Negli scorsi fine settimana erano stati predisposti dall’Arma, nell’ambito della Campagna Provinciale sulla sicurezza Stradale, dei servizi mirati alla prevenzione ed al contrasto della guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti, conclusisi tutti positivamente, ovvero non erano state riscontrate infrazioni ne` al Codice della Strada ne` al Codice Penale. Nello scorso weekend i servizi di controllo straordinario si sono invece concentrati sulle norme che disciplinano la sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro e sono stati svolti con l’ausilio del Reparto specializzato dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina.

All’esito del servizio è stata sospesa l’attività di una discoteca, ubicata in Caronia (Me) poiché sono stati trovati 12 lavoratori “in nero” per i quali non erano state rispettate le normative sul lavoro.

E` stato quindi emesso il provvedimento di sospensione dell’esercizio dell’attivà del   locale, che non potrà svolgere serate sino al pagamento delle sanzioni comminate, che in totale ammontano alla cifra di € 20.800,00 ed alla regolarizzazione dei rapporti di lavoro cin i dipendenti.

A seguito delle violazioni riscontrate, potrà essere altresì valutata l’opportunità della revocare la licenza di Pubblica Sicurezza al locale.

Continua a leggere altre notizie su
Caronia