98zero

ULTIM’ORA: Recuperato corpo senza vita della donna di San Piero Patti caduta nel pozzo a Favo Scuro

San Piero Patti – Completati tutti i rilievi operati dai carabinieri della stazione e della Compagnia di Patti, al comando del capitano Marcello Pezzi, purtroppo sembra proprio si sia trattato di un gesto estremo compiuto da una donna di 57 anni.

La vittima si era allontanata da casa e si sarebbe buttata, questa la pista seguita dagli inquirenti, all’interno di una vasca per la raccolta delle acque, sulla strada provinciale località Favo Scuro, bivio Valdoria, profonda circa tre metri, nella quale non essendo più in grado di risalire, sarebbe morta annegata. Non si esclude comunque anche l’ipotesi che sia caduta accidentalmente all’interno del pozzo.

Difficili le operazioni di recupero del corpo della povera donna, affidate ai Vigili del Fuoco, che da pochi minuti hanno completato tutte le operazioni di recupero, la salma è stata consegnata ai familiari, che non vedendola tornare avevano lanciato l’allarme.

Il 118 intervenuto sul posto non ha potuto fare altro che constatarne la morte.