98zero

Botte in Marina Garibaldi, 30 giorni di prognosi per un giovane. Il video dei soccorsi sui social

Milazzo – Fa discutere un video postato su YouTube relativamente ai soccorsi prestati a un ragazzo di appena diciotto anni dopo un litigio. Il giovane ha riportato una prognosi di trenta giorni e sui fatti indaga la Guardia di Finanza, intervenuta per prima. E’ successo nella notte tra il 5 e il 6 luglio scorsi. La lite sarebbe stata scatenata da motivi sentimentali. A girare il video sarebbe stato uno dei soccorritori che lo ha poi montato utilizzando una musica che poco ha a che vedere con la reale gravità dei fatti. Pare che il giovanissimo si sia presentato alla chiusura di un locale della Marina Garibaldi, chiedendo di un cameriere e accusandolo di provarci con la sua ragazza. Non si sa ancora chi abbia colpito per primo, questo sarà acclarato dalle indagini, ma il giovane fidanzato è poi finito a terra perdendo i sensi. Trasportato al Pronto Soccorso di Milazzo e poi al Policlinico di Messina, il diciottenne è tornato a casa con la frattura di uno zigomo. Il locale non è coinvolto in alcun modo nella vicenda. A giorni potrebbe essere presentata denuncia sull’accaduto.

Di seguito, il link del video in questione

 

Continua a leggere altre notizie su
Milazzo