98zero

Sorpreso con marijuana sul pullman scolastico dopo esami maturità

Mistretta – Avrebbe comprato la droga appena finito il secondo esame scritto della maturità, arrestato liceale di Mistretta.

I carabinieri del Norm della Compagnia di Mistretta, hanno tratto in arresto uno studente diciannovenne con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Terminata la seconda prova scritta agli esami di maturità lo studente, del locale liceo “Alessandro Manzoni”, avrebbe comprato della marijuana. La stessa che i militari gli hanno trovato addosso, a seguito di una perquisizione personale effettuata durante un controllo, casuale, fatto a Reitano, ed eseguita nei confronti di tutti i passeggeri del pullman, che percorre la tratta Santo Stefano di Camastra-Mistretta.

Il giovane, sorpreso con 20 grammi di marijuana, frazionata in cinque involucri, secondo gli investigatori pronti per essere consegnati ad altrettanti committenti, è stato arrestato ed espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, presso l’abitazione dove vive con i propri genitori, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida del fermo ed il processo, con rito direttissimo.