98zero

E’ partita  l’assistenza domiciliare agli anziani a Piraino

Piraino – Gli anziani di Piraino potranno beneficiare, finalmente di un valido aiuto, oltre che del sostegno sociale e logistico dei vari operatori addetti all’assistenza, per compiere tutti gli atti necessari a garantire una sufficiente autonomia della persona.

E’ passato circa un mese da quando il gruppo di minoranza Piraino Giovane e Solidale, attraverso un’interrogazione-denuncia chiedeva lumi all’Amministrazione Ruggeri sull’assistenza domiciliare agli anziani, un servizio improrogabile ed indispensabile a favore delle fasce più deboli della comunità, accusando la maggioranza consiliare di “manifesto dilettantismo”, in quanto l’opera di sostegno a favore della terza età  non era ancora, inspiegabilmente, partita.

Ecco però che, seppur con un notevole ritardo, l’Amministrazione Ruggeri si è messa, finalmente, in moto per contrastare il vuoto e risponde presente sull’importante tema dell’assistenza domiciliare agli anziani nel centro tirrenico.

Il primo cittadino di Piraino ha difatti reso noto che è partita l’assistenza domiciliare agli anziani che sarà svolta dalla “Cooperativa sociale servizi San Filippo” di Terme Vigliatore.

Dal palazzo comunale di via Dante Alighieri fanno sapere che usufruiranno del servizio gli anziani già inseriti nell’elenco comunale e quelli rientranti nelle aree delle “fragilità sociali” come segnalati dall’Asp, dal Dipartimento di salute mentale, etc.

Inoltre il servizio si protrarrà per il mese di Giugno e tutto quello di Luglio, per un totale di sette settimane.