98zero

Ridotte le corse dei mezzi pubblici a Sant’Angelo. La protesta del Sindaco

Sant’Angelo di Brolo – La ditta Magistro e Tai ha ridotto di quattro corse i mezzi pubblici che permettono i collegamenti con i paesi limitrofi nel periodo estivo ed il Sindaco interviene chiedendo spiegazioni per risolvere la problematica.

Sarà effettuato la settimana prossima a Palermo, un incontro tra i Sindaci e la Regione, per discutere riguardo la problematica del trasporto pubblico e cercare di trovare una soluzione il prima possibile. Di seguito la nota scritta da parte del Comune di Sant’Angelo di Brolo, nella quale si comunica alla popolazione la situazione e si manifesta la volontà da parte del Primo Cittadino nel cercare delle soluzioni, affinchè il disagio per i cittadini possa essere attenuato il prima possibile:

“A seguito di una nota della ditta Autolinee Magistro e Tai, con la quale è stata comunicata la rimodulazione del servizio di trasporto pubblico locale nel Comune di Sant’Angelo di Brolo e degli altri Comuni nebroidei interessati, che ha determinato la soppressione, nel periodo dal 14 giugno all’8 settembre, di n°4 corse giornaliere con destinazione Brolo e Patti, il Sindaco dr. Fancesco Paolo Cortolillo ha contattato la ditta e il competente Assessorato Regionale alle Infrastrutture evidenziando le problematiche connesse alla soppressione delle predette corse, che creano notevoli disagi alla popolazione e agli eventuali turisti. A seguito della segnalazione del Sindaco, tempestivamente è stato comunicato dall’Assessorato Regionale che nella prossima settimana i Sindaci dei Comuni interessati e le ditte saranno convocati a Palermo per cercare di risolvere la questione.”

 

Continua a leggere altre notizie su
Sant'Angelo di Brolo