98zero

Arriva la Carta d’Identità Elettronica. Si potrà anche decidere sulla donazione dei propri organi

Sant’Angelo di Brolo – A partire dal mese di giugno 2018 è possibile avere a disposizione la Carta d’Identità Elettronica, insieme all’eventualità di esprimere la propria volontà nel donare gli organi, nell’ambito del progetto “Carta d’Identità – Donazione Organi”.

E’ stata già emessa la prima C.I.E., Carta d’Identità Elettronica, che andrà a sostituire quella cartacea. Essa, oltre ad avere a tutti gli effetti certezza giuridica di documento valido di identità, agevolerà gli usufruenti in quanto diventerà anche un possibile strumento di accesso ai servizi in rete.
La messa in circolazione della C.I.E. è avvenuta dopo apposita formazione del personale dell’Ufficio Anagrafe e l’installazione di specifiche apparecchiature da parte del Ministero. I cittadini santangiolesi, da adesso in avanti, potranno richiedere la propria carta di identità elettronica presso lo sportello dell’Ufficio Anagrafe, muniti di una foto formato tessera e del codice fiscale. Trascorsa circa una settimana, il documento di riconoscimento sarà inviato direttamente a domicilio. Il costo della Carta d’identità elettronica sarà di euro 22,50 per la nuova emissione ed euro 28,00 per il duplicato.

Il Comune di Sant’Angelo di Brolo ha anche aderito al progetto denominato “Carta d’Identità – Donazione Organi”, per il quale ad ognuno sarà data la facoltà di manifestare la propria volontà di donare gli organi.

Continua a leggere altre notizie su
Sant'Angelo di Brolo