Riunione rinviata in Prefettura. Il Sindaco di Torrenova presenta quesito SPRAR e il banco salta

Messina – Riunione rinviata in attesa di risposte da parte del Ministero e questo perché il Sindaco di Torrenova, Salvatore Castrovinci, ha presentato al prefetto Ferrandini un documento che ha fatto saltare il banco.

Salvatore Castrovinci ha presentato, durante la riunione in Prefettura a Messina, il documento che attesta, secondo lo SPRAR, che basterebbe la delibera di istituzione del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati per far si che si venga considerati, come Comune, esenti dall’accoglienza di nuovi migranti.

Secondo la Prefettura, invece, bisognava già essere operativi con lo SPRAR per usufruire di tale esenzione. Ma il documento presentato da Castrovinci era molto chiaro, a tal punto, che il Prefetto ha sospeso la seduta chiedendo chiarimenti al Ministero e rinviandola non prima di aver ricevuto risposte certe.

Intanto, sempre oggi pomeriggio, ci sarà un tavolo tecnico tra i Sindaci del comprensorio Nebroideo. Alla riunione in Prefettura ha preso parte anche Renato Accorinti Sindaco della Città Metropolitana di Messina.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close