98zero

San Marco d’Alunzio, il campanile della Chiesa Madre, per la prima volta, diventa punto panoramico

San Marco d’Alunzio – In occasione della “XI Giornata Medievale” che si terrà a San Marco d’Alunzio il prossimo 2 Giugno, verrà aperto ai visitatori, per la prima volta nella storia, il campanile della Chiesa Madre.

L’iniziativa del consigliere comunale Andrea Monici, è stata ben accolta dall’Arciprete Don Salvatore Miracola, che ha autorizzato il personale del comune e alcuni volontari alla pulizia della torre campanaria, per renderla fruibile ai turisti nella giornata della “Festa della Repubblica”. Il centralissimo campanile della Chiesa Madre, uno dei tanti simboli della città aluntina, venne ricostruito interamente nel 1950, riproducendo nel miglior modo possibile, l’originale del 1749, ormai vetusto e pericolante.

Risalendo gli 80 scalini dall’interno della torre, si giungerà sul punto più in alto, ove sono ospitate le campane; da qui, mediante 4 archi aperti, si potrà godere di un panorama mozzafiato dell’abitato, del territorio circostante, e della costa da Cefalù a Capo D’Orlando. L’iniziativa intende valorizzare le bellezze della città, anche valorizzando i luoghi inediti, ma di grande fascino, per richiamare sempre più curiosi e visitatori in uno dei borghi più belli d’Italia.

Continua a leggere altre notizie su
San Marco d'Alunzio