98zero

Dai “Comuni fioriti” arriva un premio di mille euro in piante per Terme Vigliatore

Termini Vigliatore – Fiori su fiori, è grande la soddisfazione per la “squadra del verde pubblico” di  Terme Vigliatore  che oggi ha ricevuto un encomio e mille euro di piante  fiorite da destinare alle aiuole del paese. Si tratta del Premio per il secondo posto tra i “comuni fioriti a quattro fiori”, categoria da cinque a diecimila abitanti, attribuito dalla Giuria Nazionale Comuni Fioriti, durante la premiazione tenutasi a Spello in Provincia di Perugia nello scorso novembre 2017.

L’intuizione dell’Assessore Michele Isgrò che nel 2010 per la prima volta ha iscritto Terme Vigliatore nel Circuito Nazionale dei Comuni Fioriti d’Italia si è rivelata certamente vincente e molto identificativa per il comune termale. Alla gestione del verde pubblico l’Assessore ha affiancato un’appassionata attività di marketing-territoriale generando visibilità mediatica a livello locale e nazionale. Lo confermano gli articoli in riviste turistiche a tiratura europea come Camper Life, il Floricultore o Tg24com, e i servizi televisivi di Luca Sardella su La7 e Canale 5, oltre al volano della stampa locale e siciliana.  Non solo piante, nel 2014, infatti, Terme Vigliatore ottenne nell’ambito del concorso nazionale, il secondo posto di “Miss Comuni Fioriti” ottenuto da Stella Roberta Giunta, elezione che contribuisce a ulteriore promozione.

“Uno dei segreti del successo nel verde pubblico come nel Circuito Comuni Fioriti è la costanza, afferma L’Assessore Michele Isgrò, sono alla fine del mio secondo mandato e posso dire che il progetto “Comuni Fioriti” è stato confermato e continuato senza interruzioni da due diverse amministrazioni del Sindaco Bartolo Cipriano con il quale abbiamo sempre condiviso ideali di decoro pulizia e cura del verde. Intorno a questa iniziativa e ai primi riconoscimenti si è forgiata e motivata anche la “Squadra del Verde Pubblico” che insieme a quella delle Manutenzioni rappresenta il perno del successo a loro va il ringraziamento per l’amorevole impegno.  Fondamentale anche il contributo di Carmelo Scilipoti che mi ha affiancato con i suoi preziosi consigli, con lui e con la Consigliere comunale Emilia Salvo, abbiamo deciso, lo scorso anno, di destinare le indennità di carica di Assessore e Consigliere, a favore di piccole opere che sono state realizzate nel paese, spesso a supporto del verde comunale , le aiuole d’ingresso nella frazione Vigliatore, il rivestimento delle fioriere sulla nazionale a San Biagio, l’aiuola nel parcheggio Municipio, l’apporto alla Flower Parade,  cosi come cose meno impegnative ma importanti ad esempio il cartello turistico della Villa Romana e quelli di Benvenuto affissi alle due stazioni ferroviarie, etc.”

Massima la soddisfazione per il Sindaco Bartolo Cipriano al quale è stata consegnata anche una targa che nei prossimi giorni sarà apposta all’ingresso del Municipio, le piantine fiorite invece  saranno distribuite in vari spazi  su tutto il terrirorio. Euforica la squadra del verde pubblico che ha voluto sigillare il momento con una foto ricordo nel segno del buon operato.

Continua a leggere altre notizie su
Terme Vigliatore