98zero

Il Comune di Piraino si è dotato del PAESC . Ruggeri:” Una grande sfida da vincere”

Piraino – Nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale, svoltosi il 22 maggio, il Comune di Piraino si è dotato del PAESC (Piano d’azione per l’Energia sostenibile e il Clima) approvato grazie ai voti favorevoli sia della maggioranza che della minoranza consiliare.

Durante la seduta consiliare era presente in aula, ed è intervenuta la progettista, la dott.ssa Giardina Papa, che ha redatto il PAESC,  illustrandone punto per punto tutti i passaggi del piano.

Il PAESC è uno strumento programmatico fondamentale per poter accedere a molti bandi europei sull’efficientamento e sul risparmio energetico.

“Il Comune di Piraino – afferma un soddisfatto Ruggeri – raggiunge un grande obiettivo: definire il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC) del nostro territorio e conseguentemente individuare le azioni che permetteranno di ridurre sensibilmente l’emissione in atmosfera di CO2.

Piraino – continua il primo cittadino – ha deciso di intraprendere una strada virtuosa, dettata dall’Europa, che porterà nel futuro della nostra comunità sviluppo sostenibile e benessere, non attingendo maggiori risorse di quanto facciamo oggi, ma utilizzando in maniera razionale ciò che già abbiamo a disposizione per la crescita economico‐ambientale del territorio e della comunità.

È una grande sfida, – conclude – ma il traguardo da raggiungere è la salvaguardia delle future generazioni e della nostra società; pertanto è necessario affrontare urgentemente scelte coraggiose ed ambiziose. Noi lo abbiamo fatto!”

Continua a leggere altre notizie su
Piraino