98zero

I Comuni di Galati e Longi inseriti nei cantieri di servizi

Galati Mamertino – I Comuni di Galati e Longi sono stati ammessi, dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, alla ripartizione dei fondi per l’istituzione dei cantieri di servizi.

In tutto sono 52 i Comuni della Città metropolitana di Messina a essere stati inseriti nel piano di riparto dei cantieri, per cui sono stanziati in totale 3 milioni e 197 mila euro dei 20 milioni complessivi disponibili in tutta la Regione Sicilia.

I paesi di Galati e Longi hanno ottenuto entrambi, per poter poi espletare i cantieri di servizi, una somma di 17 mila e 446 euro ciascuno.

Della graduatoria finale fanno parte i 161 Comuni siciliani, che hanno presentato di recente la manifestazione di interesse, per poter prendere parte alla ripartizione delle somme. Ai cantieri possono essere ammessi i residenti da almeno 6 mesi nel proprio Comune, con un’età compresa tra i 18 e i 66 anni e 7 mesi non compiuti, disoccupati o inoccupati che hanno presentato la dichiarazione di disponibilità, con redditi percepiti non superiori a 453 euro mensili per quanti vivono da soli, e fino a un massimo di 1.426 euro per famiglie fino a 12 componenti. I programmi di lavoro avranno la durata di tre mesi.

Continua a leggere altre notizie su
Galati Mamertino