98zero

Il I Trofeo Ferrari regala due giorni indimenticabili

Castroreale – Una due giorni indimenticabile quella che ha visto le Rosse di Maranello protagoniste del primo Trofeo Ferrari Città di Castroreale svoltosi, alla presenza di Vincenzo Gibiino Presidente del Ferrari Club Italia, nel weekend appena trascorso e organizzato dalla Delegazione Sicilia Ferrari Club Italia, in collaborazione con il Circolo Auto Moto d’epoca “Alzavalvola” presieduto da Enrico Munafò e la Nobil Art Eventi Made in Italy di Linda Caruso.

Venti gli esemplari del Cavallino Rampante in scena che, partendo dal Museo Reba di Catania, hanno sfilato in Piazza Duomo a Castroreale, incantando il pubblico con la maestosità delle loro forme e il ruggito inconfondibile dei motori, e per un giorno  Castroreale si è tinta di rosso entrando di diritto nella storia dell’Automobile per eccellenza.

Al termine dell’evento i partecipanti hanno avuto la possibilità di visitare il Piccolo Museo della Moto, scrigno di tesori inestimabili, testimonianze della storia motociclistica mondiale.

Una giornata che rimarrà a lungo impressa nella memoria del popolo castrense e di quanti sono accorsi nel secondo borgo più bello d’Italia per essere presenti alla scrittura di una pagina molto intensa della storia del Circolo Auto e Moto d’Epoca Alzavalvola, che evento dopo evento, sta contribuendo a riscrivere il futuro del bellissimo borgo siciliano; futuro che fino a qualche tempo addietro sembrava destinato all’immobilità culturale. Perché è credendo fermamente nei propri sogni, per quanto grandi e impossibili possano sembrare, che si scrive la Storia.

Ed è continuando a credere fermamente in essi che il Trofeo Ferrari Città di Castroreale rinnova l’appuntamento alla II° edizione.

Continua a leggere altre notizie su
Castroreale
Invia una Segnalazione