98zero

I candidati al Consiglio Comunale di Tusa. Due liste in appoggio di Miceli e Tita

Tusa –  Sono due le liste che si sfideranno in vista delle prossime elezioni amministrative del 10 giugno.

Stamattina è  stata ufficialmente presentata la lista “Alleanza per Tusa” , presso il Comune di Tusa, guidata dal candidato a sindaco Avv. Luigi Miceli in vista delle elezioni comunali che si svolgeranno il prossimo 10 giugno. La lista sarà composta da 12 candidati al Consiglio Comunale, e inoltre sono stati definiti anche i due assessori designati.

Di seguito l’elenco completo dei candidati:

Candidato a sindaco: Avv. Luigi Miceli

Candidati al Consiglio Comunale:

– Barbera Paolo

– Genovese Concetta

– Gentilia Giovanni

– Mastrandrea Francesco

– Matassa Vincenzo

– Piscitello Rosaria

– Piscitello Tindara Dora detta Dora

– Salerno Rosalia detta Lia

– Sammataro Domenico

– Scattareggia Giovanna Tiziana detta Tiziana

– Scira Marianna

– Serruto Pasquale

 

Assessori designati:

– Angelo Tudisca

– Francesco Mastrandrea

Il nome dell’avvocato Luigi Miceli, ex assessore comunale, ha messo d’accordo tutti all’interno della lista “Alleanza per Tusa” dopo varie proposte  nel gruppo appoggiato e dove è assessore designato il sindaco uscente di Tusa Angelo Tudisca, al suo secondo mandato. Se Miceli è il successore di Tudisca, dall’altra parte candidata alla carica di primo cittadino, vi è una donna, anche lei avvocato, Tindara Tita che sarà a guida della lista “Uniti per Tusa”.

Candidato a sindaco: Avv. Tindara Tita

 

Ecco l’elenco dei 12 candidati al Consiglio Comunale:

–  Cascio Aurora

–  Serruto Arcangelo

–  Miceli Antonio

–  Digangi Francesco

–  Vitale Rosaria

–  Alfieri Maria Domenica

–  Sambataro Gaspare

–  Dimaggio Chiara

–  Amatea Giovanni

–  Dimarco Rosana Rita

–  Grillo Nicola detto Fabrizio

–  Serruto Pasquale

 

Assessori designati:

–  Giuseppe Siragusa

– Chiara Dimaggio

A guida della lista, solo poche settimane fa infatti vi era l’arch. Giuseppe Siragusa, che aveva ufficializzato la sua candidatura, oggi invece  alla presentazione è assessore designato.