98zero

Cade dal traghetto per Messina, salvato studente in gita scolastica

Messina – (GdS) Tanta paura per un ragazzo di 19 anni che ieri pomeriggio è caduto in mare dalla nave traghetto delle Ferrovie dello Stato proveniente da Villa San Giovanni e diretta a Messina.

Il giovane, della provincia di Milano, si trovava a bordo del traghetto in gita scolastica con i compagni di scuola. Per cause non chiare è finito in mare. Subito il personale del traghetto ha lanciato un fumogeno per segnalare il punto dove si trovava il ragazzo.

Dalla stessa nave è stato calato un mezzo navale, denominato rescue boat, per partecipare alle ricerche del naufrago. Nel frattempo sono stati inviati sul posto una motovedetta del capitaneria ed un battello veloce.

La motovedetta Sar pochi minuti dopo ha intercettato il giovane in mare, proprio in prossimità del fumogeno gettato dal traghetto. La nave, al momento dell’incidente, si trovava a 500 metri dal porto di Messina. Intanto è stato immediatamente dato l’allarme alla guardia costiera della città dello Stretto che ha inviato il suo personale a bordo di una navetta che ha salvato il ragazzo e lo ha portato sulla banchina del porto.

Intanto i sanitari del 118 hanno trasportato il diciannovenne sotto shock all’ospedale Piemonte di Messina. Il ragazzo non ha riportato alcun trauma visibile, ma solo uno lieve stato di ipotermia.  Sono in corso le indagini per accertare la dinamica dell’incidente.

www.gds.it

Continua a leggere altre notizie su
Messina