98zero

Operazione Concussio: scarcerata la cartomante Isabella Di Bella

Acquedolci – Il Tribunale del Riesame di Messina ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Alvaro Riolo è disposto la scarcerata della cartomante di Acquedolci, Isabella Di Bella, che è stata ristretta ai domiciliari.

Resta in carcere il nipote Pino Lo Re, il cui ricorso era stato discusso lo scorso 7 maggio, insieme a quello della Di Bella. Resta in carcere anche il consigliere comunale di Mistretta ,Vincenzo Tamburello, nei confronti del quale, il Riesame ha rigettato il ricorso per la scarcerazione.
Continua a leggere altre notizie su
Acquedolci