98zero

Consiglio Comunale attua nuovo Regolamento per gli usi civici

Galati Mamertino – Il Consiglio Comunale galatese, con la delibera n. 16 del 30 Aprile scorso e durante una Seduta Consiliare convocata in Sessione urgente, ha attuato il nuovo Regolamento relativo all’esercizio degli usi civici e alla disciplina della locazione di beni immobili di proprietà comunale.

La proposta del Regolamento degli usi civici, formato da 36 articoli, è stata esposta dal Vice-Sindaco di Galati Vincenzo Amadore, il quale ha ringraziato la commissione che si è adoperata per regolamentare, tutelare e garantire al meglio la disciplina degli usi civici per il bene di tutta la cittadinanza.

Sono intervenuti sull’argomento all’ordine del giorno anche i Consiglieri Davide Di Nardo, Giuseppe Drago e Antonella Truglio. Il Consigliere Di Nardo ha preso la parola, in nome della commissione, relazionando sull’attività svolta, insieme anche agli uffici, per comprendere il tessuto del Regolamento e degli interessi da tutelare. Ha inoltre rilevato che il principio di fondo seguito è stato quello di favorire la crescita delle aziende nel territorio.

Il Consigliere Drago si è espresso favorevolmente sul nuovo Regolamento degli usi civici, in quanto si deve puntare, secondo il suo parere, alla crescita delle imprese con la possibilità di partecipare ai bandi comunitari, e deve essere un esempio positivo per i giovani imprenditori locali. Drago ha proposto di adeguare l’articolo n. 4 del Regolamento, in modo da consentire di poter accedere alle istanze a chi ha maturato 7 anni di residenza nel Comune. Tutto ciò dal momento che le misure di finanziamento comunitarie, quando bandite, prevedono impegni per almeno 6 anni di durata; seguendo questo trend le aziende, presenti nel territorio, potranno avere il tempo di intervenire per la crescita dell’impresa.

Il Consigliere Truglio si è complimentata con la commissione per l’attività portata avanti a tutela di diverse categorie, tra cui anche gli allevatori e i giovani imprenditori; ha poi evidenziato che la previsione di una durata fissa e certa comporterà sicuramente un’utilità per le imprese, perché le stesse avranno certezza di durata e maggiore possibilità di investire.

Continua a leggere altre notizie su
Galati Mamertino