98zero

Il Sindaco Gino Di Pane pubblica relazione di fine mandato

Frazzanò – Il Sindaco Gino Di Pane ha pubblicato la relazione di fine mandato, per illustrare le principali attività svolte durante i 5 anni in cui ha ricoperto la carica di primo cittadino frazzanese.

Il Sindaco Di Pane ha redatto la relazione di fine mandato, in vista delle prossime elezioni comunali in programma il 10 Giugno 2018.

La relazione elenca le principali iniziative normative e amministrative compiute dal 2013 al 2018, con specifico riferimento ad alcuni parametri importanti: sistema ed esiti dei controlli interni, eventuali rilievi della Corte dei Conti, azioni intraprese per il rispetto dei saldi di finanza pubblica, situazione finanziaria e patrimoniale, contenimento della spesa, quantificazione della misura dell’indebitamento comunale.

Il primo cittadino Gino Di Pane fa notare come la sua relazione si suddivida in 6 parti. Nella prima parte vengono forniti i dati generali del Comune frazzanese: popolazione residente, organi politici (Giunta, Consiglio Comunale), struttura organizzativa (Segretario Comunale e i responsabili delle varie aree), condizione giuridica e finanziaria dell’ente, situazione di contesto interno/esterno.

Nella seconda parte vengono descritte le attività normative e amministrative degli ultimi 5 anni: l’approvazione di nuovi regolamenti, l’attività tributaria (tariffe ICI, IMU, Addizionale IRPEF, TARI), personale, lavori pubblici. In questa seconda sezione viene messo in evidenza l’elenco delle opere finanziate: il recupero, adeguamento normativo e funzionale della Chiesa Maria SS. Annunziata per un importo di 680.000 euro, i lavori di consolidamento dell’abitato est del Comune frazzanese per un totale di 2.649.938,67 euro, opere di arredo e recupero del tessuto urbano per una somma di 970.000 euro, intervento di consolidamento a difesa del centro abitato “zona quartiere Timpa” per 400.000 euro, rifacimento e messa in sicurezza dei parametri murari lungo alcune vie cittadine per 999.653 euro, un impianto fotovoltaico connesso in rete, un impianto a pompa di calore per la climatizzazione per una cifra di 44.980 euro, manutenzione straordinaria e adeguamento a norma dell’edificio comunale denominato Scuola elementare sito in Via Cortile Padri Basiliani per 138.669,27 euro, un progetto di 99.995,53 euro per il rimboschimento di circa 7 ettari di terreno di proprietà comunale in Contrada Dazzupa.

Inoltre si fa riferimento al ciclo dei rifiuti, all’impegno nel sociale (servizio di Assistenza Domiciliare agli anziani e ai disabili gravissimi, Borse Lavoro a favore dei disabili, servizio civico per contrasto alla povertà, cantieri di servizio, servizio di assistenza scolastica). al turismo, alla cultura, allo sport, ai servizi scolastici.

Nella terza parte viene illustrata la situazione economico-finanziaria dell’ente: i Consuntivi e i Bilanci approvati, i fondi di cassa, i risultati di amministrazione, gestione dei residui, patto di stabilità interno, indebitamento, spesa per il personale.

Nella quarta parte vengono elencati i rilievi degli organismi esterni di controllo, come i rilievi della Corte dei Conti, nella quinta parte si fa riferimento alle azioni intraprese per contenere la spesa, nella sesta parte si parla degli organismi controllati.

Continua a leggere altre notizie su
Frazzanò