unime

Chiusura Segreteria studenti di Sant’Agata, l’Università di Messina ci ripensa

di - 29 febbraio 2016

Sant’Agata Militello – Il Rettore dell’Università di Messina Pietro Navarra ha voluto riconsiderare la sua decisione di sopprimere la Segreteria studenti di Sant’Agata di Militello. Il ripensamento del massimo organo dell’Ateneo messinese è avvenuto, dopo la dura presa di posizione del Presidente del GAL (Gruppo di Azione Locale) Nebrodi Plus On. Francesco Calanna, il quale si

Università

Due docenti dell’ateneo di Messina nella “Power List 2015”

di - 4 novembre 2015

Messina – Grande risultato ottenuto dall’Università degli Studi di Messina, dopo la selezione della lista degli scienziati più influenti nel campo delle scienze analitiche. Infatti sono entrati a far parte della “The Analytical Scientist Power List 2015” Paola Dugo e Luigi Mondello, ripettivamente professori di Chimica degli Alimenti e di Chimica Analitica presso il Dipartimento

gatto

Morto il Prof. Gatto, l’Università piange la sua scomparsa

di - 24 luglio 2014

Mirto – Si è spento questa notte a Messina all’età di 65 anni il Prof. Francesco Gatto, uno dei maggiori esponenti di Pedagogia speciale e docente presso il Dipartimento di Scienze Cognitive (Ex Magistero) dell’Università degli Studi di Messina, dopo una lunga lotta contro un terribile male. Tutto il mondo accademico piange la scomparsa di un

tomasello

Messina: chiesto il rinvio a giudizio per l’ ex rettore Tomasello

di - 13 gennaio 2014

La Procura di Messina ha chiesto il rinvio a giudizio dell’ex rettore dell’università Francesco Tomasello, di Giuseppe Bisignano, direttore del dipartimento di Farmacia dell’ateneo peloritano, del professor Giuseppe Teti, di Cesare Grillo, gestore dell’economato della Facoltà, di Maria Chiara Aversa, ex delegata del Rettore per la formazione delle Commissioni d’esami, dei professori Giuseppe Nicoletti e

IL SAPERE DEL CORPO_pp

Messina: “Il Sapere del Corpo”, alla facoltà di giurisprudenza un progetto sulla bioetica

di - 19 novembre 2013

Una giornata dedicata agli studenti di giurisprudenza e un laboratorio di 30 ore di etica applicata rivolto a detenuti e guardie penitenziarie del carcere di Gazzi, a Messina. C’è tutto questo ne “Il sapere del corpo”, progetto pilota di ricerca e formazione alla bioetica, realizzato su impulso della filosofa e ricercatrice messinese Giusi Venuti nell’ambito di

Close