don lillo di salvo

L’omelia choc «Spero che il Signore chiami a sé i politici»

di - 23 febbraio 2016

Sambuca – “Preghiamo perché il Signore, quando avranno terminato il loro mandato, possa chiamare a sé i politici che, col nostro voto, abbiamo eletto. Così non essendo più riconfermati, non potranno continuare a fare della sanità un fiorente mercato, un budget da raggiungere a qualsiasi costo, lucrando sulle sofferenze della gente, dei poveri, dei bisognosi

Close