fausto-pellegrino-02

Reperti e Vocante la Soprintendenza ha risposto – La video intervista a Pellegrino

di - 24 novembre 2016

S.Stefano – Sulla sorte dei tesori “sospesi”, la risposta della Soprintendenza convince solo a metà. Il vicesindaco ed assessore alla salvaguardia e valorizzazione dei siti storico archeologici Fausto Pellegrino aveva scritto alla Soprintendenza di Messina per chiedere dove erano finiti i “tesori sospesi” della città delle ceramiche. Si tratta di reperti provenienti dal territorio stefanese

fausto-pellegrino

Reperti e Vocante, Pellegrino scrive alla Soprintendenza

di - 3 novembre 2016

Santo Stefano di Camastra – Tornano ad accendersi i riflettori sui “tesori sospesi” della città delle ceramiche. Sospesi perché “parcheggiati” alla soprintendenza di Messina o lasciati “all’acqua e al vento” in attesa di burocrazia e contenziosi. Nel primo caso si tratta di reperti, nel secondo caso di un mosaico di età greco-romana, una villa romana

Close