russo

“La Mistretta che voglio”, a venti anni dalla prima donazione della scultura “l’Occhio”

di - 11 gennaio 2016

Mistretta – Con il nuovo anno, Gaetano Russo, scultore e attivista con  esperienza nel settore turistico, propone iniziative per la propria cittadina, la prima è la raccolta fondi per l’acquisto di uno spirometro da donare all’ospedale di Mistretta, la seconda è di insignire Mistretta con il titolo “Città di Pietra” con una petizione popolare che presenterà

Close