Rimuovono i sigilli su un mezzo sequestrato e lo immatricolano con nuove targhe

di - 5 giugno 2017

Montalbano Elicona – Erano stati fermati tempo fa allo svincolo autostradale di Milazzo a bordo di un’autovettura non immatricolata in Italia, senza copertura assicurativa e con targa straniera priva di validità. Il mezzo era stato sottoposto a sequestro amministrativo ed affidato in custodia ai due soggetti, un 53enne ed un 59enne, entrambi di Montalbano Elicona. I

La molesta sul treno al ritorno da scuola. Arrestato

di - 5 giugno 2017

Messina – E’ agli arresti domiciliari l’uomo ritenuto responsabile di stalking e atti persecutori nei confronti di una giovane donna. La misura degli arresti domiciliari, emessa dal GIP dott.ssa Monica Marino su richiesta del Sostituto Procuratore dott.ssa Annalisa Arena, è stata eseguita ieri dai poliziotti della locale Sezione Polizia Ferroviaria ai quali la vittima ha chiesto

Sorpreso con cocaina, marijuana e materiale per il confezionamento. Ha solo 15 anni. Arrestato

di - 29 maggio 2017

Barcellona – Ha 15 anni il giovane arrestato lo scorso 26 maggio a Barcellona Pozzo di Gotto. Quando i poliziotti del Commissariato, impegnati in servizi mirati al contrasto di attività illecite in materia di sostanze stupefacenti, lo hanno avvicinato in via Risorgimento, il ragazzo è scappato abbandonando in un bidone della spazzatura 4 involucri, risultati poi

Arrestati i responsabili dell’aggressione all’anziano di Gioiosa Marea.

di - 23 maggio 2017

Patti – Clicca qui per leggere l’articolo relativo all’aggressione del 18 aprile scorso. Arrestati dalla Polizia di Patti i responsabili della grave aggressione ai danni di un ultraottantenne di Gioiosa Marea. Una donna ed un diciasettenne dovranno rispondere di tentato omicidio e rapina aggravata.  Hanno agito con premeditazione e con incredibile violenza gli autori del tentato

Truffa della falsa eredità. La Polizia recupera la somma truffata e arresta i due responsabili

di - 28 aprile 2017

Patti – Ce l’avevano fatta. Erano riusciti a truffare al malcapitato la bellezza di 15.000 euro. DISCOLPA Carmelo e MICALI Antonino, messinesi, entrambi 67 anni, personaggi già noti alle forze di polizia, sono gli autori della cosiddetta “truffa dell’eredità”, messa  a segno ieri mattina, a Patti, ai danni di un settantaseienne. Il canovaccio è sempre lo

Close