image-6

Confessò l’omicidio del figlio, trent’anni per Cosimo Crisafulli

di - 11 giugno 2016

BARCELLONA – Condanna a trent’anni per Cosimo Crisafulli, 65 anni, reo confesso dell’omicidio del figlio Roberto, avvenuto il 15 maggio di un anno fa. L’uomo è stato giudicato con il rito abbreviato, evitando la pena dell’ergastolo. I fatti si verificarono nella casa familiare di Via Statale Oreto. In un primo momento, nei guai era finito

romano

Omicidio Stracuzzi del 1992. In carcere Antonino Romano

di - 10 giugno 2016

Messina – Sono stati i poliziotti della Squadra Mobile ad eseguire nelle prime ore di stamani l’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria, a carico di ROMANO Antonino, messinese, 63 anni, pregiudicato. L’uomo dovrà espiare la pena della reclusione di anni 18 e mesi

carabinieri

Ventenne ucciso a Camaro con due colpi di pistola

di - 9 aprile 2016

MESSINA – Omicidio in pieno giorno a Camaro. Un ventenne già noto alle forze dell’ordine, Giuseppe De Francesco, è stato ucciso con due colpi di pistola. Subito dopo l’agguato, verificatosi intorno alle 11.00, il giovane è stato trasportato presso il vicino ospedale Piemonte, dove è giunto in fin di vita. Vano ogni tentativo dei sanitari

enrico-coraci-535x300

Morto l’uomo colpito da una fucilata dopo una lite

di - 24 novembre 2015

ALCAMO. È morto ieri sera nell’ospedale Cervello di Palermo Enrico Coraci, 34 anni, l’uomo raggiunto da una fucilata al torace venerdì sera ad Alcamo. Ieri gli inquirenti hanno arrestato i fratelli Francesco e Vincenzo Gatto, rispettivamente di 29 e 22 anni, accusati di essere gli esecutori materiali dell’agguato. Secondo gli investigatori il delitto sarebbe maturato

caltabiano_0

Ha confessato l’assassino di Amalia Ruccella

di - 5 ottobre 2015

CATANIA – I carabinieri del Comando provinciale hanno fermato  l’autore dell’omicidio di Amalia Ruccella, la donna di 75 anni uccisa in casa in quella che sambrava una rapina finita male.  L’assassino si chiama Paolo Cartelli e ha 36 anni. L’uomo ha confessato il delitto ai carabinieri di Calatabiano ai quali si è costituito dopo aver capito di avere

morta

Tragedia familiare. Tunisino uccide la moglie e si costituisce.

di - 4 settembre 2015

MESSINA -Una donna tunisina di 34 anni, Omayma Benghaloum, è stata uccisa a bastonate dal marito in preda ad un raptus di gelosia. L’uomo si è presentato stamattina spontaneamente al Commissariato Nord della Polizia di Stato con in mano le quattro figlie piccolissime della coppia. Ha confessato di avere ucciso la moglie nell’abitazione familiare di

Arma delitto

Omicidio La Fauci – La Polizia di Stato trova l’arma del delitto

di - 17 luglio 2015

Messina – Nella serata di ieri si sono concluse le incessanti ricerche effettuate dagli agenti della Squadra Mobile del coltello utilizzato da Roberto Mangano per colpire mortalmente La Fauci Salvatore. L’arma è stata ritrovata dagli investigatori nel viale Gazzi. Si tratta di un coltello della lunghezza complessiva di cm 15 e con una lama di cm

Close