Degrado al cimitero, Palazzo dell’Aquila intima la messa in sicurezza di loculi e cappelle

di - 26 aprile 2017

Patti – Decoro, igiene e incolumità pubblica. I vertici comunali intimano la messa in sicurezza delle strutture private all’interno del cimitero di Patti. Mantenere il decoro, garantire l’igiene e salvaguardare la pubblica incolumità. Sono queste le motivazioni che hanno spinto i vertici comunali ad emanare l’avviso pubblico che intima concessionari e titolari a mettere in

Lavori per 100mila euro al Borghese-Faranda, approvato il progetto esecutivo

di - 12 aprile 2017

Patti – Stanziati 100mila euro per lavori di messa in sicurezza all’istituto Borghese-Faranda. L’approvazione del progetto esecutivo da parte della Città Metropolitana di Messina spiana finalmente la strada all’avvio di alcuni importanti lavori di messa in sicurezza da eseguire all’istituto superiore Borghese-Faranda. L’intervento più impegnativo riguarda l’impermeabilizzazione della copertura a terrazzo e il ripristino dei

Rifatto il look al campo polivalente, è pronto!

di - 24 marzo 2017

Castel di Lucio – Dopo i lavori di manutenzione e messa in sicurezza, i castelluccesi potranno godere di un impianto sportivo, con un campo più moderno e funzionale. Quando l’assessore allo sport Fedele Nicolosi lo ha aperto, decine di bambini lo hanno invaso, tuffandosi nel tappeto verde nuovo di zecca. Una sorta di inaugurazione improvvisata che

Crollo di intonaci alla scuola Bellini, il Comune pronto a intervenire

di - 10 febbraio 2017

Patti – Dopo il crollo di parecchie parti di intonaco dal soffitto di alcune aule dell’istituto scolastico Vincenzo Bellini, la messa in sicurezza della struttura riveste un carattere d’urgenza per il persistere di rischi concreti per l’incolumità di studenti, docenti e personale scolastico. Pronti a intervenire sui soffitti della scuola media Vincenzo Bellini. È quanto

Ultimati i lavori di messa in sicurezza della scuola elementare

di - 19 ottobre 2016

Caronia – L’edificio scolastico di via Galilei è pronto e sicuro. Il sindaco D’Onofrio, quando il 17 settembre si accorse che il tetto aveva bisogno di lavori che non erano previsti, aveva garantito che in un mese sarebbe stato completato tutto. Promessa mantenuta, e tempi rispettati, il cantiere si è chiuso. I lavori di ristrutturazione

Close