L’Inferno di Malò (il giorno dopo) – Il video

di - 12 maggio 2017

Naso – Le testimonianze degli abitanti della frazione di Naso che hanno vissuto momenti di grande panico durante l’incendio che giovedì 11 maggio ha colpito l’intera vallata avvolgendo anche delle abitazioni. Per fortuna nessun ferito. “Ho pianto pensando a quei vecchietti che abitano in questa contrada e che potevano non avere aiuto mentre vedevo le fiamme

Ha ripreso vigore l’incendio in contrada Malo’. Le fiamme lambiscono scorrimento veloce

di - 11 maggio 2017

Ore 22.30 – Le fiamme stanno raggiungendo la strada a scorrimento veloce che collega Rocca di Capri Leone con Galati e Tortorici. L’incendio lambisce al momento l’importante arteria. Naso – Proprio quando sembrava che la situazione fosse tornata sotto controllo con l’intervento del Canadair le fiamme hanno ricominciato a bruciare ancora più alte. La situazione

Naso: l’Azienda Forestale gestirà il bosco di Malò, il ringraziamento del presidente del consiglio Bevacqua

di - 30 aprile 2013

Il presidente del consiglio comunale di Naso Ivan Bevacqua tiene a ringraziare, con una nota, l’Azienda Regionale Foreste Demaniali, che si è impegnata nell’assunzione di 600 lavoratori forestali nella provincia di Messina, 5 dei quali saranno destinati alla gestione controllata del bosco di Malò, uno dei luoghi e dei patrimoni boschivi più belli e preziosi

Close