sansovino-morti

Tragedia sulla nave Sansovino, cinque iscritti nel registro degli indagati

di - 2 dicembre 2016

MESSINA – Mentre si susseguono gli interrogativi al momento senza risposta dei familiari della tragedia consumatasi nella cisterna della Nave Sansovino, mentre messaggi di solidarietà giungono da più parti, mentre Messina e Lipari si vestono a lutto per quelle vite spezzate sul lavoro, la Procura della Repubblica iscrive nel registro degli indagati cinque persone. I

letojanni

Frana A/18, indagati tra gli altri anche il Sindaco di Letojanni. I dettagli

di - 23 novembre 2016

Messina – Nella mattinata odierna in Messina, Misterbianco (CT) e Venezia, i Carabinieri del Comando Provinciale di Messina e del Nucleo Operativo Ecologico di Catania, hanno proceduto alla notifica di 10 avvisi di garanzia, emessi dalla Procura della Repubblica peloritana, a carico di altrettanti soggetti indagati, a vario titolo, di disastro ambientale in concorso e

gotha

Gotha V, richiesti complessivamente 200 anni di carcere

di - 7 maggio 2016

MESSINA – Duecento anni di carcere complessivi. E’ quanto hanno richiesto i sostituti procuratori della DDA di Messina, Vito di Giorgio e Angelo Cavallo, a carico degli indagati dell’Operazione Gotha 5 e dei filoni Gotha 5 bis e ter, considerati le nuove leve della mafia barcellonese. Ventinove gli imputati per i quali si è svolta

pacemaker

Milazzo: morì dopo l’applicazione di un pacemaker, indagati 5 medici

di - 7 novembre 2013

Cinque medici della divisione di Chirurgia dell’ospedale di Milazzo sono stati iscritti nel registro degli indagati per omicidio colposo per la morte del 65enne liparese Bartolo Paino, deceduto dopo l’applicazione di un pacemaker. L’indagine è nata dall’esposto dei familiari di Paino. L’uomo è deceduto il 2 novembre per delle complicazioni sorte dopo l’intervento eseguito lo

Close