asse-viario-milazzo

Asse viario – Zona industriale, ennesimo incidente questa mattina

di - 19 ottobre 2016

Giammoro – I cittadini chiedono la messa in sicurezza di un’arteria stradale divenuta maledetta e teatro dell’ennesimo incidente. Quella strada è maledetta. Neanche ieri si celebrava il funerale dell’ultima vittima, la signora Rosaria Costantino. Oggi un nuovo incidente che, miracolosamente, non ha portato alle stesse conseguenze. Stamattina, intorno alle 8,45, una Peugeout 307 si è ribaltata

Lavoratori-Fratelli-Raimondi

Il presidio dei lavoratori della “F.lli Raimondi” si sposta in Prefettura

di - 26 febbraio 2015

GIAMMORO – Prosegue la protesta dei lavoratori della ditta Raimondi infissi di Giammoro. Il presidio ha lasciato oggi l’ingresso dell’azienda per spostarsi alla Prefettura di Messina. Secondo il segretario della FIM CISL di Messina, “ad oggi non è arrivato alcun documento ufficiale di richiesta della mobilità”. “A questo punto – prosegue Alibrandi- la nostra preoccupazione

AICON_web-390x215

Pace del Mela: appello ex dipendenti Aicon accolto dal dep. reg. Rinaldi

di - 21 marzo 2013

E’ stato accolto l’accorato appello che lo scorso lunedì hanno lanciato gli ex dipendenti dell’Aicon i quali chiedono certezze; sono  circa trecento famiglie sull’orlo del fallimento. Ad ascoltare il loro “disperato grido”, il deputato regionale del Pd, Franco Rinaldi, che ha scritto al Presidente della Regione, Crocetta e al Prefetto, Trotta per chiedere la convocazione

AVI_4193_Protesta AICON

Giammoro: grido d’allarme ex-dipendenti Aicon

di - 19 marzo 2013

Un altro appello da parte di chi si trova a vivere il tremendo dramma  della disoccupazione. Questa volta giunge accorato da parte degli ex lavoratori Aicon che dopo il fallimento della società si sono ritrovati “in mezzo ad una strada”. I lavoratori sperano nella possibilità di qualche imprenditore che abbia voglia di rilanciare la produzione

AICON

Giammoro: dichiarato il fallimento dell’AICON

di - 22 gennaio 2013

Un colosso della progettazione, realizzazione e vendita di imbarcazioni da diporto e navi di lusso con sede presso l’area industriale di Giammoro, è stato dichiarato fallito. La sentenza depositata ieri dai giudici del Tribunale di Barcellona P.G. L’Aicon spa ha debiti per 49 milioni e 900 mila euro suscettibili di ulteriori aumenti. Già il 5

Close