mario foto le iene

Il Sindaco di Furnari Foti: “Ho fatto il mio dovere”

di - 7 luglio 2016

Furnari – Sull’operazione portata a termine dai Carabinieri di Messina che ha portato all’arresto di 6 soggetti, tra cui un architetto del Genio Civile di Messina e due funzionari del Dipartimento Bilancio e Tesoro della Regione Siciliana, interviene il Sindaco del Comune di Furnari Mario Foti che aveva per primo denunciato la vicenda. “Ho fatto il mio dovere,

Antonella Giuffre

Arrestati dirigente Genio Civile e Funzionari della Regione

di - 6 luglio 2016

Furnari – Esecuzione da parte dei Carabinieri di Messina di un provvedimento cautelare, emesso dal G.I.P. del capoluogo peloritano, nei confronti di 6 soggetti, 4 dei quali (tra cui un architetto del Genio Civile di Messina) sono stati posti agli arresti domiciliari, mentre i restanti 2 (entrambi funzionari del Dipartimento Bilancio e Tesoro della Regione

auto a mare

Il Genio Civile ricostruirà il letto del Torrente Mela

di - 13 ottobre 2015

BARCELLONA P.G. – Il letto del Torrente Mela sarà ricostruito dal Genio Civile, spostando sugli argini il materiale di risulta che attualmente stazione al centro del corso d’acqua. La notizia è emersa dall’incontro tra il sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto, Roberto Materia, e il responsabile del Servizio regionale di Protezione civile, Calogero Foti. L’Amministrazione comunale,

daniele letizia

Il Genio Civile rilascia il parere favorevole sul Piano Regolatore Generale

di - 30 marzo 2015

NASO – L’amministrazione comunale della Città di Naso, guidata dal sindaco Daniele Letizia, rende noto che l’approvazione del Piano Regolatore Generale, si avvia ad una positiva risoluzione. La nutrita programmazione, riguardante l’attività edificatoria, nonché l’utilizzo e la tutela delle aree territoriali insistenti all’interno del perimetro amministrativo nasense, comincia ad incanalarsi verso una fattiva conclusione. In tempi

rifugiodelfalco

Messina: 22 agosto al Genio Civile per ricordare il rogo di Patti con l’Osservatorio “Lucia Natoli”

di - 20 agosto 2013

Fermare i roghi, fermare gli sprechi, avere giustizia per le vittime dei disastri dolosi. Con questi obiettivi anche quest’anno l’Osservatorio Minori “Lucia Natoli” sui temi e i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza celebrerà la giornata del 22 agosto: un’iniziativa finalizzata a ricordare le vittime del rogo del Rifugio del Falco del 2007 e realizzata in collaborazione

Close