Arrestato sei volte per evasione. Dopo convalida finisce in carcere

di - 20 giugno 2017

Milazzo – Con l’accusa di evasione i Carabinieri della Compagnia di Milazzo lo hanno arrestato sei volte. Tra sabato e domenica Parisi Alessandro, classe 74, originario di Milazzo, non gradiva la misura degli arresti domiciliari ritenendolo un abuso da parte dei militari. Ragione per cui decideva più volte di abbandonare il proprio domicilio per recarsi in

Riscossione tributi, oltre 1milione di euro fuori dalle casse comunali

di - 3 aprile 2017

Patti – L’ente di Palazzo dell’Aquila ha affidato in via provvisoria il servizio di accertamento e riscossione volontaria e coattiva dell’imposta comunale sulla pubblicità, della tassa di occupazione di spazi e aree pubbliche e, soprattutto, del servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali. Intanto è stato pubblicato l’elenco dei soggetti inadempienti. Ad aggiudicarsi

Viola le prescrizioni della sorveglianza speciale: arrestato Giuseppe Sinagra

di - 3 marzo 2017

Sinagra – I Carabinieri della Stazione di Sinagra, in esecuzione di ordine espiazione pena in regime di carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Patti, nella tarda serata di ieri hanno tratto in arresto SINAGRA Giuseppe, cl.1976, di Sinagra. L’uomo, attualmente agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, dovrà

Arrestato dai Carabinieri per evasione

di - 18 maggio 2015

Capo d’Orlando – Sabato pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando hanno arrestato in flagranza di reato Armando Calogero INCOGNITO, 66 enne, pregiudicato. Lo stesso è ritenuto responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari poiché sorpreso dai militari dell’Arma fuori dalla propria abitazione. INCOGNITO era stato già arrestato di recente con l’accusa di estorsione aggravata

Sventata evasione all’OPG

di - 5 marzo 2015

Barcellona P. G. – È stata la grande professionalità del personale in servizio ad impedire ad un detenuto di evadere dall’Ospedale Psichiatrico Giudiziario “Vittorio Madia” di Barcellona Pozzo di Gotto. Gli uomini della Polizia Penitenziaria hanno notato l’uomo che aveva già oltrepassato una prima barriera di protezione. Subito bloccato, è stato ricondotto in cella. A darne notizia

Sequestro preventivo di beni a imprenditore edile

di - 25 febbraio 2015

BARCELLONA- Sequestro di beni per 258 mila euro a carico di una società edile. Ad eseguire il provvedimento preventivo la Guardia di Finanza della Tenenza di Barcellona Pozzo di Gotto, coordinata dal gip Danilo Maffa. La somma è pari a quella che l’amministratore delegato della società in questione non avrebbe versato al fisco, detraendo crediti

Gioiosa Marea: ristoratore bolognese arrestato

di - 8 agosto 2013

Un noto ristoratore e direttore di una struttura vacanziera di Gioiosa Marea è stato arrestato stamattina dagli uomini della Guardia di Finanza. L’uomo, Daniele Degli Espositi, di origini bolognesi, viveva da tempo a Gioiosa Marea. I capi di imputazione sono bancarotta ed evasione fiscale. A quanto pare Degli Espositi è un volto già noto alle

Close