salomone-triade

Operazione Triade, Salamone ai domiciliari

di - 25 ottobre 2016

TERME VIGLIATORE – Il consigliere comunale di Terme Vigliatore, Francesco Carmelo Salamone, in atto sospeso dopo il suo coinvolgimento nell’Operazione Triade, ha ottenuto gli arresti domiciliari. A deciderlo, il Tribunale del Riesame. L’indagato, difeso dall’avvocato Tommaso Calderone, avrebbe ottenuto il beneficio grazie a una perizia fonica. L’Operazione Triade scattò lo scorso 20 luglio e portò

carabinieri-auto

Perseguitava l’ex compagna, stalker ai domiciliari

di - 22 ottobre 2016

ROMETTA – E’ stato ristretto ai domiciliari M.M., classe 1969. Dovrà rispondere dei reati di atti persecutori, tentativo di sfruttamento della prostituzione, tentata estorsione e diffamazione aggravata. Tutti commessi a danno della sua ex compagna, una donna di 46 anni. L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Rometta Marea che hanno eseguito un’ordinanza emessa

tribunale-messina

“Senza Tregua”: Rocchetta ai domiciliari

di - 26 settembre 2016

Tortorici – Ai domiciliari Massimo Salvatore Rocchetta, 41 anni  originario di Totorici, arrestato nell’ambito dell’operazione “Senza Tregua” lo scorso 29 maggio, con l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso ed associazione a delinquere finalizzata al traffico e spaccio  di sostanze stupefacenti. Il giudice per le indagini preliminari (Gip) del tribunale di Messina Salvatore Mastroeni in

tribunale messina

Ricattava la compagna di diffondere foto hard. Domiciliari per un marocchino

di - 6 maggio 2016

Acquedolci – Ai domiciliari il marocchino imputato di estorsione ai danni  di una donna di Lipari. Il tribunale del Riesame di Messina ha accolto l’istanza di scarcerazione proposta dagli avvocati Alvaro Riolo e Agostino Scaffidi e convertito la misura cautelare. I fatti risalgono allo scorso febbraio quando G. Y., residente ad Acquedolci,  ricattò la donna con

dama-nera-finanza1

“Dama Nera”: ai domiciliari l’imprenditore Giuseppe Ricciardello

di - 11 marzo 2016

Brolo – Arresti domiciliari per Giuseppe Ricciardello, classe 1947 di Brolo, noto imprenditore edile, padre dell’attuale sindaco del Comune Irene Ricciardello nell’ambito dell’inchiesta “Dama Nera2”. Gli episodi corruttivi individuati nell’ambito dell’intera operazione sono risultati essere finalizzati a favorire l’aggiudicazione di gare d’appalto a determinate imprese, a velocizzare l’erogazione dei relativi pagamenti, a sbloccare i contenziosi

casa geraci2

Un mese con il padre deceduto in casa. La morte per cause naturali

di - 1 febbraio 2016

Sant’Agata Militello – Giuseppe Geraci, 85 anni, è morto per cause naturali ed è rimasto circa un mese senza vita all’interno della propria abitazione in quanto il figlio, agli arresti domiciliari, non ne ha denunciato il decesso. A stabilire cause e data della morte dell’anziano l’autopsia  eseguita dal medico legale Giovanni Andò della Procura di

acqua

L’acqua torna potabile. Presto la revoca dell’ordinanza di divieto

di - 13 ottobre 2015

MILAZZO – Pochi minuti fa sono arrivati al comune di Milazzo i risultati delle analisi batteriologiche dell’acqua immessa nella rete idrica cittadina. Secondo quanto risulta a Oggi Milazzo, nelle prossime ore, il sindaco Giovanni Formica rititerà l’ordinanza con la quale, sabato scorso, vietava l’utilizzo del prezioso liquido per usi alimentari. I valori sarebbero rientrati. Sabato

Close