Impalà su Sciacca Baratta: «Priorità ai dipendenti, gli anziani hanno la pensione e possono andare altrove»

di - 31 gennaio 2017

Patti – Anche il consigliere Impalà prende posizione sullo Sciacca Baratta: saldare i dipendenti, chiudere l’Ipab, trasferire gli anziani altrove e assorbire le maestranze in altri enti locali. Questa l’unica via percorribile secondo l’esponente dell’opposizione consiliare. «Mi sorprende molto il clamore che si sta accentuando in questi giorni riguardo la gravissima situazione dell’Ipab Sciacca Baratta.

Pagati gli stipendi ai lavoratori Dusty

di - 26 gennaio 2017

BARCELLONA – Rientra la protesta dei lavoratori della Dusty, addetti al servizio di raccolta dei rifiuti. Dopo il confronto con il sindaco Roberto Materia alla vigilia di San Sebastiano, l’azienda ha coperto gli stipendi dei lavoratori con i 400 mila euro incassati dall’ente di Palazzo Longano. Terminato lo stato di agitazione, adesso bisognerà fare chiarezza

Sottile vicino ai dipendenti in sciopero dei Supermercati Alimentari

di - 2 gennaio 2017

Sant’Agata Militello – Continua lo sciopero ad oltranza dei 13 lavoratori del supermercato “Mercati Alimentari- Sigma” di Sant’Agata Militello, di proprietà del Gruppo Bonina SpA. I dipendenti in servizio nella struttura di via Asmara, presi dallo sconforto per la mancata corresponsione di tre mensilità e della tredicesima, da sette giorni hanno incrociato le braccia ed avviato la vibrante

I dipendenti dei Mercati Alimentari scioperano per stipendi arretrati. “C’è chi ha dovuto vendere l’oro”

di - 21 dicembre 2016

Sant’Agata Militello – I 12 dipendenti di Mercati Alimentari stamattina hanno incrociato le braccia in attesa della corresponsione degli stipendi arretrati. Stanno al momento conducendo una trattativa con i datori di lavoro, in caso di esito positivo tornerebbero ai loro posti di lavoro, altrimenti proseguiranno la protesta. Orlando Latino, segretario camera del lavoro, ci dice.

Protesta Ato2, malore per un dipendente!

di - 22 aprile 2016

BARCELLONA – La situazione sembra conoscere una lieve scossa. Martedì prossimo, alle ore 12.00, i sindaci dei 38 Comuni soci dell’Ato Me 2 si riuniranno in un incontro convocato dal Prefetto Stefano Trotta. L’auspicio è che si possa trovare una soluzione concreta per risolvere il problema vissuto quotidianamente dai dipendenti della società d’ambito, da ben

Incatenati e in sciopero della fame, la disperazione dei lavoratori Ato Me 2

di - 18 aprile 2016

BARCELLONA – Manifesteranno a oltranza, attuando anche lo sciopero della fame. Si dicono pronti a forme di protesta ben più eclatanti. I dipendenti amministrativi dell’Ato Me 2 si sono incatenati davanti ai cancelli della Sede di Via Statale Sant’Antonino. Dal 2012 non percepiscono lo stipendio. Tutto inabissato in una situazione, la loro, ingarbugliata come poche.

Close