guardia di finanza truffa inps

Assegni sociali, scoperta maxi truffa nel messinese, 15 denunciati

di - 3 settembre 2016

Messina – Scoperta dalla Guardia di Finanza, a Messina e provincia, una truffa all’Inps per un valore di 500.000 euro perpetrata da quindici persone, tutte denunciate, che vivevano all’estero ma che, con attestazioni mendaci, continuavano ad incassare indebitamente gli assegni sociali. Secondo l’accusa gli indagati avrebbero dichiarato falsamente di essere residenti  in vari comuni del messinese, col

Audi TT

Ancora grave Lorena. Gaetano Forestieri iscritto nel registrato degli indagati per lesioni gravissime

di - 28 giugno 2016

Capo d’Orlando – Il Sostituto Procuratore Marco Accolla, titolare dell’inchiesta, contesta al momento a Gaetano Forestieri, 32enne sotto ufficiale della Guardia Di Finanza, il reato di lesioni gravissime. Rimangono ancora estremamente critiche le condizioni di Lorena Mangano ricoverata in coma farmacologico al Policlinico “Gaetano Martino” di Messina. Fino alla tarda serata di ieri i macchinari

polizia34-messina

Marito e padre violento. Alla moglie “Sei grassa! Fai schifo!”

di - 22 aprile 2016

BARCELLONA – Dapprima qualche schiaffo seguito da insulti di ogni tipo. Diceva alla moglie di essere grassa, le diceva anche: “fai schifo!”. Poi la sua violenza è sfociata in vere e proprie aggressioni con calci e pugni. E anche minacce di morte esplicite, fatte anche in presenza dei figli di dieci e cinque anni. Quei

GERMOGLI PH - 20-07-03- AUTOSTRADA A1 . AUTOVELXPOLIZIA STRADALE

Merce di dubbia provenienza su un autocarro: la Polizia denuncia due persone

di - 7 dicembre 2015

Barcellona Pozzo di Gotto –  Due uomini sono stati bloccati ieri, intorno alle 15.00, dalla polizia stradale di Barcellona Pozzo di Gotto, sorpresi a scaricare merce da un autocarro: saponi, detersivi, merce di ogni genere per l’igiene personale e la pulizia della casa riposta in scatoloni. Alle domande degli agenti su quale fosse la provenienza

nino germanà2

Germanà rinviato a giudizio: “Non ho mai infangato il nome di nessuno”

di - 17 novembre 2015

Brolo – “Sono convinto di non avere mai infangato il buon nome di nessuno”. Lo afferma l’Onorevole Nino Germanà in merito alla vicenda che lo vede protagonista di un rinvio a giudizio in occasione dell’infuocata tornata elettorale 2014, durante la quale, in occasione della presentazione dei candidati della lista “Per Brolo” guidata dall’Avvocato Mimmo Magistro,

PALAZZO LEONI MESSINA

Assenteismo in Provincia: i risultati dell’inchiesta

di - 25 settembre 2015

Messina – In attesa degli sviluppi dell’inchiesta che ha coinvolto 59 dipendenti della Provincia Regionale di Messina, denunciati per assenteismo, Palazzo dei Leoni annuncia l’attivazione delle procedure previste dalla legge in riferimento all’inchiesta del 2012. In particolare, in vista dell’attivazione delle procedure disciplinari, l’Amministrazione ha richiesto agli organi giudiziari la documentazione relativa alla chiusura delle indagini. L’Ente,

Close