La maggioranza risponde. “Prinzi eserciti il ruolo di oppositore senza falsi allarmismi”

di - 18 gennaio 2017

Patti – In risposta alla nota diffusa dal consigliere Giacomi Prinzi (clicca qui per leggere il servizio), giunge presto quella del gruppo di maggioranza, chiamato in causa. Prontamente si controbatte la sussistenza di irregolarità finanziarie, accusando semmai Prinzi di aver usato toni catastrofici e allarmistici, distorcendo la realtà dei fatti. Secondo la maggioranza, la Corte dei

La Corte dei conti: la Sicilia regina delle truffe europee

di - 16 gennaio 2017

Frodi per 167 milioni nel 2015, altri 50 nei primi otto mesi del 2016 secondo la relazione inviata al Parlamento. Con un bottino di quasi 170 milioni di euro, la Sicilia si conferma campione delle frodi europee. Le truffe in agricoltura e quelle sulla pesca, gli appalti fuori ordinanza e i fondi per l’innovazione che

L’Aquino Bis? “Un fallimento”. Parola del consigliere Giacomo Prinzi

di - 13 gennaio 2017

Patti – «La Corte dei Conti ha certificato negativamente l’operato della amministrazione Aquino sulla gestione della cttà di Patti, evidenziando “gravi e incontrovertibili violazioni”». Esordisce così la nota diffusa dal consigliere Giacomo Prinzi, esponente del gruppo politica “Anima Pattese”, a margine dei recenti lavori consiliari. La questione riguardante i rilievi mossi di recente dalla Corte

La minoranza risponde a Sicilia Futura: “Inammissibile l’accusa di scorrettezza”

di - 5 dicembre 2016

Patti – «E’ inammissibile che venga posta in dubbio la correttezza dell’operato della minoranza consiliare, la quale in occasione dei lavori di approvazione del bilancio di previsione ha mostrato un forte senso di responsabilità e la voglia di collaborare, nell’interesse del paese, allo svolgimento sereno dei lavori». Esordisce così una dura nota dell’opposizione consiliare in

Consiglio Comunale adotta misure per evitare il dissesto finanziario

di - 30 novembre 2016

Galati Mamertino – Si è riunito ieri sera il Consiglio Comunale per prendere atto della delibera della Corte dei Conti, che intima l’adozione di misure in modo da evitare il dissesto finanziario. La Sezione di controllo per la Regione Siciliana della Corte dei Conti aveva evidenziato, con la Delibera n. 188 del 2016, la situazione

Comune in deficit strutturale. L’opposizione attacca: “ Conti nascosti e clima di oscurantismo ”

di - 23 novembre 2016

Patti – I conti del comune di Patti? Un disastro. A dirlo è la Sezione di controllo della Corte dei Conti per la Regione Siciliana che attraverso la delibera 208/2016 ha reso nota «la complessità della situazione finanziaria» dell’ente di Palazzo dell’Aquila, riscontrando il permanere di «gravi anomalie amministrativo-contabili che potrebbero pregiudicare gli equilibri di

Close