arresti piraino

Ai domiciliari Casella, scarcerata la moglie

di - 8 agosto 2016

Piraino – Domiciliari per Daniele Casella. Scarcerata la moglie Enza Mondello. Il Giudice del Tribunale di Patti Andrea La Spada dopo l’udienza di convalida ha applicato la misura degli arresti domiciliari per Casella e ha disposto la scarcerazione di Enza Mondello rigettando la richiesta di applicazione di misura cautelare avanzata dal PM.   I Carabinieri

tribunale messina

Giovane orlandino si difende: “la cocaina usata come antidolorifico”. Pena ridotta in Appello

di - 31 marzo 2016

Capo d’Orlando – La Corte di Appello di Messina presieduta dal giudice Antonio Brigandì  ha riformato la sentenza di condanna inflitta in primo grado ad un 28enne di Capo d’Orlando assistito dall’avvocato di fiducia Nunziatina Armeli. Il giovane, classe 1988, nel settembre del 2009 , fermato a bordo di un’auto di grossa cilindrata in prossimità del

aeroporto

Fermato con 825 grammi di cocaina purissima

di - 27 novembre 2015

Palermo – I finanzieri in servizio presso lo scalo aeroportuale “Falcone – Borsellino” di Punta Raisi hanno arrestato un corriere della droga di ritorno dalla Repubblica Dominicana, che nascondeva all’interno del bagaglio 825 grammi di cocaina purissima. B.S., trentanovenne di origine catanese, è stato intercettato dai militari nella serata di martedì in arrivo dal Paese sudamericano

Catania corriere droga

“Soffiata” alla Polizia – Preso corriere della droga

di - 7 agosto 2015

Messina – Una soffiata aveva avvertito la polizia: stasera arriverà un signore anziano con la macchina carica di cocaina. E’ stato così che gli agenti hanno predisposto dei controlli accurati all’imbarcadero dei traghetti del porto di Messina. Dopo alcune oro di paziente attesa, da un traghetto scendeva in effetti una Volkswagen Passat del tipo segnalato

Palese-Bruno-nato-Acquarica-de-Capo-LE-07.10.1964-400x215

Trasportava 11 chili di cocaina. Arrestato corriere della droga

di - 5 agosto 2015

Catania – Trasportava 11 chili e 300 grammi di cocaina divisi in dieci panetti e ben nascosti in un pannello posteriore del furgone Fiat Ducato che conduceva. Bruno Palese, 51 anni, è stato scoperto da una pattuglia civetta della sezione antidroga della squadra mobile di Catania. L’uomo, nei pèressi dello svincolo di San Giorgio sulla

Close