I dettagli dell’operazione “Nebrodi”. Cosa nostra etnea e mafia rurale tra Cesarò Bronte e Mandanici

di - 18 febbraio 2017

Santo Stefano di Camstra – Conferenza stampa questa mattina sui nove arresti effettuati dai Carabinieri appartenenti a cosa nostra etnea operant nei comuni di Cesarò, Bronte e Maniace. La Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Catania ha emesso, il giorno 13.02.2017, un Decreto di fermo di indiziato di delitto a carico di 9

Il sindaco Calì ringrazia Palazzo dei Leoni per l’attività prestata in occasione dell’emergenza neve 

di - 16 febbraio 2017

Cesarò – Soddisfazione espressa dal primo cittadino per gli interventi dei mezzi e del personale dell’ex Provincia. Il sindaco di Cesarò Salvatore Calì ha espresso pubblicamente il proprio compiacimento per le attività prestate dal personale tecnico del settore viabilità della Città Metropolitana di Messina in occasione dell’emergenza neve registrata ad inizio anno. “Sono particolarmente grato –

Inferto duro colpo alla mafia rurale dei Nebrodi. Arrestati i presunti reggenti di Cesarò e Bronte

di - 14 febbraio 2017

Santo Stefano di Camastra – Una brillante operazione, condotta dai Carabinieri del Nucleo operativo e della Compagnia di Santo Stefano di Camastra, coordinati dal Maggiore Giuseppe D’Avena, dei ROS di Catania, dietro il coordinamento della DDA della città catanese, ha permesso di trarre in arresto i presunti reggenti mafiosi nei territori di Cesarò e Bronte,

Salvati gli animali, è arrivato in elicottero il foraggio. L’allevatore: “Ringrazio 98zero e la protezione civile”

di - 12 gennaio 2017

Cesarò – Si è finalmente conclusa questa mattina la drammatica vicenda che ha interessato un allevatore che aveva contattato la nostra redazione in cerca di aiuto visto che non poteva comprare il foraggio agli animali a causa della neve caduta copiosa. Clicca qui per leggere l’articolo relativo all’accorato appello dell’allevatore. Il Comune di Cesarò in

Il disperato appello di un allevatore di Cesarò bloccato dalla neve! “Aiutatemi, non ho più foraggio per i miei animali”

di - 10 gennaio 2017

Cesarò – Un allevatore del centro montano, residente in contrada Elce, ha disperatamente bisogno di aiuto. Bloccato da giorni dalla neve nella sua abitazione ha esaurito il foraggio per gli animali e nonostante le richieste avanzate a protezione civile e prefettura nessuno ha risposto al suo appello. La strada di collegamento tra contrada Elce ed

Scia di terremoti tra Catania e Messina, registrate nove scosse in sei ore

di - 22 dicembre 2016

Cesarò –  Un lieve sciame sismico ha interessato ieri la zona tra Messina e Catania. I primi fenomeni tellurici sono iniziati nel pomeriggio, alle 16,34 in pieno territorio dei Nebrodi, nei pressi di Cesarò. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la terra ha tremato con una scossa di magnitudo 2.0. Un

Rinvenute altre 200 piantine di canapa. Avrebbero fruttato 200 mila euro

di - 29 luglio 2016

Cesarò – Nella serata di ieri, nell’agro boschivo in Contrada Cutò, i Carabinieri ed il Corpo Forestale Regionale, a conclusione di una speditiva,  ma prolungata attività info-investigativa d’osservazione e di controllo, intrapresa nelle prime ore della mattinata, hanno rinvenuto una piantagione di circa 200 piantine. I militari, hanno effettuato  un servizio d’ individuazione che ha dato

In manette un coltivatore di canapa indiana. Sequestrata una piantagione di 500 piante. Foto e Video

di - 13 luglio 2016

Cesarò – Continua a dare frutti il pattugliamento del territorio nebroideo operato incessantemente dai Carabinieri del Comando Provinciale di Messina e dallo Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” dall’indomani dei fatti di cui è stato vittima il Presidente dell’Ente Parco dei Nebrodi. Dopo l’arresto di due giovani incensurati sorpresi ad irrigare i primi di luglio le numerose piante

Close