Avvistato daino nei pressi del cimitero. Fuggito dall’area attrezzata?

di - 15 maggio 2017

Castell’Umberto – Un daino è stato avvistato questa mattina nei pressi del cimitero del centro montano. L’animale, evidentemente disorientato e impaurito, è stato avvistato questa mattina nei pressi del cimitero di Castell’Umberto. La segnalazione ci è giunta da un nostro fedele lettore. probabile che il daino sia fuggito dall’area attrezzata del Galoppatoio. Il daino è una

Vasto incendio in contrada Calamarco. Il Sindaco invita alla prudenza

di - 11 maggio 2017

Castell’Umberto – Nonostante l’allerta codice rosso della protezione civile e l’allarme lanciato tramite Facebook dal Sindaco è successo ugualmente in contrada Calamarco. Un vasto incendio è stato segnalato in Contrada Calamarco nel comune di Castell’Umberto. Il Sindaco Vincenzo Lionetto Civi si trova sul posto insieme ai carabinieri della locale stazione. Il primo cittadino conferma il

Allerta meteo e incendi. Codice rosso della Protezione Civile

di - 11 maggio 2017

Castell’Umberto – A divulgare il codice rosso della protezione civile per Allerta meteo – Incendi è il Sindaco Vincenzo Lionetto Civa. La protezione civile ha emanato un’allerta meteo codice rosso per i giorni 11 e 12 maggio 2017, a causa del forte vento di scirocco e del rialzo delle temperature. L’amministrazione comunale di Castell’Umberto ha attivato,

Tangenti: ANAS, 3% su appalti e cene. Ai domiciliari anche imprenditore di Castell’Umberto. I dettagli

di - 20 aprile 2017

Castell’Umberto – Si allarga l’inchiesta della procura fiorentina che nel settembre 2015 aveva visto azzerare gli allora vertici dell’Anas Toscana. Ai domiciliari erano finiti il capo di compartimento Antonio Mazzeo, il capo servizio amministrativo Roberto Troccoli e un funzionario, Nicola Cenci, oltre all’imprenditore Francesco Mele. Ieri 19 aprile, sono state eseguite 8 misure cautelari, ai domiciliari, nei

Ecco il Carnevale di Castell’Umberto. Allegria e tradizione

di - 22 febbraio 2017

Castell’Umberto – Irriverente, dissacrante, colorato e divertente, il Carnevale porta nelle piazze di tutta Italia storie, divertimento, allegria  e tradizioni. Anche a  Castell’Umberto, grazie alla volontà e al patrocinio dell’ Amministrazione Comunale, coadiuvata dalle associazioni operanti sul territorio ed alla disponibilità dei cittadini, a partire dalla sera del 25 febbraio, ininterrottamente fino alla notte del

Arcodia: la Cassazione annulla l’ordinanza e dispone il rinvio degli atti al Tribunale del Riesame

di - 16 febbraio 2017

San Marco d’Alunzio – Dopo quattro giorni di latitanza, Alfio Arcodia, accusato di avere tentato di uccidere il suo concittadino pensionato, Antonino Notaro, è stato tratto in arresto per ordine del Gip del Tribunale di Patti che aveva accolto la richiesta del Pm. Contro l’ordinanza i difensori dell’Arcodia hanno proposto ricorso per il riesame al Tribunale della Libertà

Il Sindaco ha disposto la chiusura del cineforum

di - 3 febbraio 2017

Castell’Umberto – Il sindaco Vincenzo Lionetto Civa ha disposto la chiusura dell’immobile destinato al cineforum comunale, situato nel Parco delle Rimembranze. A seguito di un sopralluogo effettuato dai tecnici è stato evidenziato il distacco di svariate parti del solaio di copertura, pertanto sussiste il rischio di crollo del contro soffitto. Da qui l’emissione dell’ordinanza sindacale

Un successo l’appello lanciato su 98zero. Salvati i cuccioli seguiti da “Musetti Randagi”

di - 17 gennaio 2017

Castell’Umberto – Una bellissima notizia soprattutto visto che l’ondata di freddo proseguirà anche per i prossimi giorni sui Nebrodi. L’appello lanciato attraverso il nostro portale dall’associazione “Musetti Randagi” ha riscosso un notevole successo consentendo ai responsabili del sodalizio di procurarsi tutto il materiale necessario per accudire e salvaguardare i cuccioli a Castell’Umberto. Ha mosso la

Close