Giombanco “parto dalla comunità più lontana perché sono vicino a tutti”.

di - 26 aprile 2017

Castel di Lucio  – Per la sua prima “uscita” diocesana, il nuovo Vescovo Guglielmo Giombanco ha scelto Castel di Lucio, comunità geograficamente periferica da Patti ma carica di fede e generosità. Monsignor Guglielmo Giombanco, due giorni dopo la sua ordinazione a Vescovo della Diocesi di Patti, ha voluto tuffarsi tra la sua gente. La sua scelta

17 Sindaci del comprensorio chiedono al Ministro dell’Interno di intervenire. “Troppo veleno sul Commissario Manganaro”

di - 24 marzo 2017

Sant’Agata Militello – Sono ben 17 i Sindaci del comprensorio che hanno scritto al Ministro dell’Interno, al Capo della Polizia, al Prefetto di Messina ed al Questore di Messina chiedendo di intervenire nelle sedi istituzionali dopo l’ennesimo articolo di stampa, questa volta di Centonove dopo quello dell’Espesso, “impedendo che vada a buon fine il maldestro tentativo in atto,

Affidati i lavori sulla strada provinciale di collegamento con Castel di Lucio

di - 24 febbraio 2017

Mistretta – L’importo complessivo dell’intervento sulla strada provinciale di collegamento con Castel di Lucio è pari a 550mila euro. Palazzo dei Leoni ha proceduto all’affidamento degli interventi di ripristino e messa in sicurezza della strada provinciale 176, tratto compreso tra i chilometri 33+850 e 35+800 ricadente nel Comune di Mistretta. L’importo complessivo del progetto ammonta a

Che successo gli alberi di Natale del “riciclo creativo”

di - 27 dicembre 2016

Pettineo – Giganteggiano nei comuni nebroidei,Pettineo, Castel di Lucio, S.Stefano. Sono colorati, rispettano l’ambiente e tutti partecipano alla loro realizzazione. Sono piaciuti a grandi e piccini, sono stati immortalati in foto e video. Sono costruiti con migliaia di bottiglie di plastica, incastrate l’una all’altra, tappo dopo tappo, colore dopo colore. Che siano nelle piazze o nei

Ponte Migaido sempre a rischio, pronta una mobilitazione?

di - 7 dicembre 2016

Castel di Lucio – Nel 2011 una parte del ponte crollò, amministrazioni e cittadini si mobilitarono ma a distanza di anni potrebbe ridursi in macerie. Migaido, nella forma anche di Migaydo, lungo la valle del fiume Tusa e nel territorio di Pettineo, “è un tipico esempio di incastellamento particolarmente ben conservato”. Almeno questo è quello che si legge sui

Il corpo di San Placido torna “a casa”

di - 17 agosto 2016

Castel di Lucio – Dopo 30 anni di attesa, il santo martire San Placido è tornato a casa. San Placido, che sarebbe stato martirizzato insieme ai suoi compagni nel 541 dopo Cristo, è arrivata custodito nella storica e preziosa cassa d’argento. L’hanno accolto migliaia di fedeli, che tra applausi e lacrime, non sono riusciti a

Fiumara d’arte: restauro e splendore delle opere

di - 2 marzo 2016

Castel di Lucio – La restaurazione di tre opere di Fiumara d’arte ha trasformato il comune dell’entroterra nebroideo in un “cantiere d’arte”. Il labirinto di Arianna, realizzato 28 anni fa, nel 1988, da Italo Lanfredini sarà restaurato dallo stesso autore entro la prossima primavera. E’ l’opera per la quale Antonio Presti ha speso di più

Il Laboratorio replica a Castel di Lucio questa sera

di - 1 aprile 2015

Castel di Lucio – Questa sera alle 21.30 nel centro montano sarà di scena il Gruppo Teatrale orlandino “Il Laboratorio” con lo spettacolo “Occhiu ca non vidi”, scritto e diretto da Antonio Puglisi. Si tratta di una commedia brillante in due atti che pone l’attenzione sulla capacità dell’essere umano di riuscire a trasformare la realtà dei fatti

Close